Vendere lo stadio? Il Comune ci sta «Ma con un bando aperto a tutti»

Vendere lo stadio? Il Comune ci sta
«Ma con un bando aperto a tutti»

Antonio Percassi la butta lì e l’Amministrazione comunale non si tira indietro.

Il giorno dopo la proposta del presidente dell’Atalanta – che di fronte alla telecamere di Bergamo Tv non ha nascosto la preferenza per un’acquisizione dell’impianto in vista del progetto di restyling –, Palafrizzoni si muove nella stessa direzione, lanciando un messaggio molto chiaro: «Nel rispetto della procedure per la dismissione del patrimonio comunale – dice l’assessore alla Riqualificazione urbanistica Francesco Valesini – non siamo affatto contrari. Chiaro, andrebbe fatto secondo i criteri di evidenza pubblica imposti dalla legge e cioè con un bando e una gara aperta a tutti, oltre naturalmente all’indispensabile variante urbanistica, ma la vendita rappresenta un’ipotesi assolutamente da considerare in alternativa alla concessione con scomputo del canone di locazione in funzione degli investimenti per la ristrutturazione».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 10 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA