Giovedì 14 Agosto 2014

Verdellino boccia gli alunni

«Fanno pochissimo sport»

«È un dato allarmante»: così l’assessore allo Sport e tempo libero di Verdellino, Mauro Cozzi, ha commentato il risultato del censimento eseguito dal Comune per avere un resoconto su quanto viene praticata l’attività sportiva in età scolare.

Ai 643 alunni delle due scuole elementari e della scuola media di Verdellino e Zingonia è stato sottoposto un questionario: dai 490 riconsegnati (quindi un campione molto significativo) è emerso che il 35% degli alunni non pratica nessuno sport.

Questo dato, che è stato presentato durante l’ultima seduta del Consiglio comunale, è una media fra il risultato ottenuto per le scuole elementari, dove gli alunni che non fanno nessuna pratica sportiva sono il 25%, e quelli della scuola media, dove la percentuale sale addirittura al 41%. «Conosciamo tutti – ha spiegato Cozzi – quale importanza abbia lo sport dal punto di vista fisico e socioeducativo nel periodo della crescita di un ragazzo. È per questo che il risultato del censimento ci ha allarmato».

Allarme al quale l’amministrazione comunale, già a partire dal prossimo anno scolastico, ha deciso di rispondere con una campagna mirata a invertire la tendenza: «Per farlo – ha spiegato ancora l’assessore allo Sport e tempo libero – dobbiamo invogliare i ragazzi a fare sport, ma anche agevolare chi ha il compito di promuoverlo come le società e le famiglie».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 14 agosto 2014

© riproduzione riservata