Via Gleno, dà fuoco al materasso Detenuta in ospedale: non è grave

Via Gleno, dà fuoco al materasso
Detenuta in ospedale: non è grave

Una detenuta della casa circondariale di via Gleno a Bergamo è rimasta ustionata dopo aver dato fuoco a un materasso.

È successo martedì mattina 30 giugno e subito è scattato l’allarme. Quattro agenti della polizia penitenziaria sono rimasti intossicati a causa del fumo che si è sprigionato.

La detenuta è stata portata in ospedale a Bergamo, al Papa Giovanni, a causa delle escoriazioni sul corpo, mentre i quattro agenti all’ospedale di Seriate. Le condizioni della donna sono fortunatamente buone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA