Zingarella sola per strada: «È abituata» Padre assolto dall’abbandono di minore

Zingarella sola per strada: «È abituata»
Padre assolto dall’abbandono di minore

A sette anni se ne stava tutta sola, ma tranquilla, sulla scalinata delle Poste, in via Locatelli a Bergamo, quando un passante l’ha notata e ha dato l’allarme. Il padre stava poco più in là, a chiedere l’elemosina.

Perché la piccola è figlia di un rom vedovo e padre di 10 figli. L’uomo è stato denunciato per abbandono di minore. Ma, a sorpresa, è stato assolto. Perché, scrive nella sentenza il Gup Tino Palestra, «l’abbandono di minore non può configurarsi in un semplice, e programmaticamente momentaneo, “lasciare solo” un bambino, quando tale circostanza non espone quest’ultimo a nessun pericolo». In sostanza, per il magistrato, i bimbi rom sono più «scafati» dei nostri. E abituati a cavarsela in ogni situazione.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 19 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA