Venerdì 15 Gennaio 2010

Brembo, una fonderia a Nanchino
Investirà 50 milioni di € in 4 anni

Brembo ha acquistato una fonderia a Nanchino per costituire un nuovo polo industriale integrato. Il progetto prevede investimenti complessivi per circa € 50 milioni nei prossimi 4 anni, con l'obiettivo di triplicare, entro il 2013, la produzione per il mercato cinese di dischi e pinze freno.

E' stata quindi data esecuzione definitiva ai contratti tra la società Brembo Nanjing Foundry Co. Ltd. e Donghua Automotive Industral Co. Ltd, società del gruppo Saic – il primo produttore cinese di auto e veicoli commerciali – per l’acquisto di impianti e macchinari di fonderia. L’operazione consolida la presenza del Gruppo Brembo in Cina attraverso la progressiva realizzazione di un polo produttivo integrato a Nanchino, comprensivo di fonderia e stabilimento di lavorazione per pinze e dischi freno ? per auto e veicoli commerciali ? in grado di offrire al mercato cinese sistemi frenanti realizzati secondo gli standard di performance, stile e comfort Brembo.

“La costituzione del nuovo polo industriale in Cina - ha affermato Alberto Bombassei, Presidente e CEO di Brembo - rappresenta la terza importante fase del nostro sviluppo, dopo un decennio di presenza produttiva nel Paese. Con la progressiva costituzione del nuovo polo industriale a Nanchino, Brembo potrà affrontare in modo strutturato e servire efficacemente il mercato cinese di auto e veicoli commerciali, che già nel 2009 è diventato il più grande al mondo, con circa 13,5 milioni di veicoli. Continueremo a investire in Cina con una strategia tipica della nostra azienda, basata sulla Ricerca e Sviluppo, sulla verticalizzazione della produzione e su un’offerta di prodotti di elevata qualità e prestazione.”

Per l’acquisto degli asset Brembo Nanjing Foundry ha corrisposto a Donghua € 9 milioni circa. Grazie a quest’ulteriore operazione il Gruppo Brembo è oggi presente in Cina con oltre 600 persone e 4 società operative: Polo industriale di Nanchino, per attività di fonderia e lavorazione, attraverso le società Brembo Nanjing Foundry Co. Ltd. (100% Brembo SpA) e la JV Brembo Nanjing Brake Systems Co. Ltd. (70% Gruppo Brembo e 30% Donghua); Polo logistico di Qingdao, destinato ad attività logistiche, attraverso la società Qingdao Brembo Trading Co. Ltd. (100% Brembo International); Ufficio di rappresentanza e sviluppo mercato di Pechino, attraverso la società Brembo China Brake Systems Co. Ltd. (67,74% Brembo SpA e 32,26% Simest); oltre a svolgere attività di promozione e sviluppo del mercato, detiene la partecipazione del 42,75% nella JV Brembo Nanjing Brake Systems.

I principali clienti di Brembo in Cina sono: BMW, Daimler, VW, Volvo, Iveco, MG e Mitsubishi.

e.roncalli

© riproduzione riservata