Creattiva, 21 mila presenze:
battuto il record del 2009

Creattiva, 21 mila presenze: battuto il record del 2009
Creattiva, il salone dedicato alle arti manuali realizzato da Ente Fiera Promoberg, ha chiuso i battenti totalizzando ben 21 mila visitatori, il 15% in più rispetto all'edizione Spring del 2009. Un successo annunciato, testimoniato anche da alcune comitive che hanno organizzato la visita in pullman non solo dalla Lombardia, ma anche dall'Emilia Romagna, dalla Liguria, dal Veneto e perfino da Roma.

Piena soddisfazione per gli espositori, ben 106 distribuiti in oltre 200 stand. Sono bastate quattro edizioni per consacrare definitivamente Bergamo Creattiva come una delle prime tre migliori fiere di settore in Italia, un podio meritato e testimoniato da diversi elementi.

Creattiva è una fiera easy che ha proposto dai prodotti ai corsi - questa edizione ne ha contati oltre 600 - dalle novità alle particolarità, toccando tutti i settori della manualità, dell'hobbystica, con l'offerta variegata ed assortita di un'infinità di prodotti e con la validità didattica dei corsi e delle dimostrazioni che vedono in “cattedra” autentici professionisti della manualità.

Si sono visti, solo per fare qualche esempio: ricamo, patchwork, quilting, lavori d'ago, dècoupage, craft, stitchery, pergamena artistica, punto croce, ceramica, stencil, twist-art, stamping, soft glass, feltro, belle arti, fusione del vetro, pittura, decorazione, bricolage, lavorazione del marmo, del legno e della paglia; effetto affresco, creazione di sartoria, tecniche per l'utilizzo di utensili manuali, meccanici ed elettrici.

Poi cucina creativa e composizioni floreali, candele, arredo e oggetti country, perline, bigiotteria e accessori, saponi, miniature e bambole.

Stefano Cristini, direttore tecnico di Ente Fiera Promoberg: «Il successo di questa manifestazione è decretato da diversi elementi. Innanzitutto la qualità dei prodotti e la competenza degli espositori, in alcuni casi si tratta di veri e propri artisti che in Fiera stabiliscono un contatto esclusivo e privilegiato con il pubblico. La fantasia e la creatività vengono appunto esaltate dalla miriade di prodotti proposti, potremmo quasi dire che questa fiera potrebbe essere sottotitolata “la fantasia al potere”. Del resto è proprio in periodi di crisi, come questo, che la manualità, l'arte del fare si esalta e Creattva centra proprio questo obiettivo».

Chiusa Creattiva, a metà del prossimo mese si marzo, la Fiera di Bergamo sarà impegnata nella manifestazione Cooking Expo, evento riferito alla ristorazione professionale, nel cui ambito si svolgerà la selezione italiana del Bocuse d'Or, il più importante concorso per chef al mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA