Lunedì 22 Marzo 2010

Ancora sciopero alla Fema
in 70 attendono gli stipendi

Lunedì pomeriggio, dalle 13 alle 15, si terrà uno sciopero con presidio all'esterno dello stabilimento Fema di Cortenuova, per protestare contro l'azienda che, ancora una volta, non ha mantenuto gli accordi circa il pagamento degli stiipendi arretrati. I 70 lavoratori attendono ancora gli stipendi di dicembre.

«Il piano di rientro dell'azienda - dice Massimo Lamera, della Fim-Cisl - non viene rispettato. E il gruppo paga gli stipendi solo alla Rubini Sinterizzati e alla Mecsinter ma non alla Fema». Aggiunge Gennaro Palazzo, della Fiom-Cgil: «Si sta verificando quanto paventato: la direzione aziendale è inaffidabile e non rispetta gli impegni».

k.manenti

© riproduzione riservata