Giovedì 15 Aprile 2010

Centro servizi al Kilometro rosso
Zanetti: Siamo vicini alle aziende

Le banche sono vicine alle imprese e all'innovazione e la crescita dimensionale delle aziende sono indispensabili per reggere il peso della concorrenza globale. È l'estrema sintesi del convegno «La finanza per l'innovazione e lo sviluppo delle imprese» tenutosi al Kilometro rosso di Stezzano dove è stato anche inaugurato il Centro servizi per l'impresa e Studi per l'innovazione della Banca Popolare di Bergamo.

Il Centro servizi è formato da una filiale (ovvero uno sportello), un ufficio per l'estero e un'unità di supporto per le aziende. Ecco il succo dell'intervento di Emilio Zanetti, presidente della Banca Popolare di Bergamo: «L'apertura di questo centro è la dimostrazione concreta di come la Banca Popolare di Bergamo abbia aderito con convinzione a un progetto lungimirante per il territorio. L'innovazione è un passo imprescindibile per le imprese se non vogliono correre il rischio di essere emarginate. La banche stanno soffrendo perché le imprese soffrono e non investono. Ma il dovere delle banche è di stare al fianco delle imprese per finanziare i progetti meritevoli».

Alberto Bombassei, vicepresidente Confindustria, presidente Freni Brembo e fondatore del progetto Kilometro rosso, ha commentato: «Il Paese che investe di più ha un manufatturiero più competitivo in un mercato ormai globale. L'innovazione e la crescita dimensionale delle aziende sono le strade che devono essere percorse, soprattutto dalle piccole imprese. Una volta piccolo era bello, invece ora se non si cresce non si può sperare di andare in Cina e competere in ricerca e sviluppo. E per fare questo i rapporti con il mondo finanziario devono essere molto saldi».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata