Venerdì 14 Maggio 2010

Regione: 2,5 milioni all'agricoltura
per l'indennità compensativa '09

Novità importanti per il mondo dell'agricoltura con l'avvio dei pagamenti dell'indennità compensativa 2009. «Mi fa piacere poter annunciare - afferma Giulio De Capitani, assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia - che è in corso l'erogazione delle indennità compensative relative alle quasi 4.000 richieste presentate dagli agricoltori nel 2009 per una cifra complessiva, tra anticipi e saldi, di oltre 8,5 milioni euro (2,5 a Bergamo, ndr). Mi preme poi rassicurare gli agricoltori lombardi circa il fatto che le domande per il 2010, che stiamo ricevendo, saranno senz'altro evase entro quest'anno».

L'indennità compensativa è una forma di aiuto finanziario prevista dalla misura 211 del Programma di sviluppo rurale (Psr) destinato alle aziende agricole di montagna allo scopo di riconoscere almeno parzialmente i benefici di ordine ambientale che gli agricoltori ottengono curando il terreno. In un certo senso si tratta del meccanismo che riequilibra i disagi soprattutto economici di cui gli agricoltori si fanno carico in zone dove mantenere il terreno in condizioni ottimali impone una «manutenzione» frequente e onerosa.

In questi giorni, l'organismo pagatore della Regione Lombardia ha avviato il pagamento delle richieste di indennità compensativa presentate dagli agricoltori nel 2009. A Bergamo sono stati assegnati per l'esattezza 2.587.638,40 euro.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata