Mercoledì 15 Dicembre 2010

Mercato immobiliare in calo:
primo semestre, Bergamo -3,9%

Nei primi sei mesi del 2010 il mercato immobiliare ha segnato in Lombardia un calo generalizzato: a Milano, per esempio, ha segnalato una diminuzione dello 0,7%. La diminuzione maggiore si è registrata a Lodi: -5,5%, seguita da Bergamo (-3,9%).

I dati emergono da una ricerca dell'Ufficio Studi Tecnocasa, che da anni analizza il mercato immobiliare italiano: emerge anche che a Mantova il calo è stato del -3,8%, mentre a Como la contrazione dei prezzi è stata del 2,7%, a Monza del 2,2% e a Brescia del 2%.

A Pavia la diminuzione dei prezzi è stata dell'1%. Stabili le quotazioni di Varese e Cremona. L'unico leggero aumento si registra a Lecco (+0,4%).

Nell'allegato tutti i prezzi della Lombardia, paese per paese, e, per le città più importanti, quartiere per quartiere.

r.clemente

© riproduzione riservata