Modelli 730: Uil pronta a partire
Per la produttività aliquota al 10%

Entrerà nel vivo la prossima settimana l'attività di raccolta della documentazione necessaria alla compilazione delle dichiarazioni dei redditi: fra i primi a mettersi in moto il Caf della Uil e le sedi zonali oltre a tutti gli sportelli provinciali.

Modelli 730: Uil pronta a partire Per la produttività aliquota al 10%

Entrerà nel vivo la prossima settimana l'attività di raccolta della documentazione necessaria alla compilazione delle dichiarazioni dei redditi: fra i primi a mettersi in moto per la compilazioni dei modelli 730 il Caf della Uil di Via San Bernardino, 72e Bergamo, e le sedi zonali oltre a tutti gli sportelli provinciali dell'organizzazione sindacale.

Tra le novità di particolare rilievo nella dichiarazione di quest'anno - spiega Catia Ravasio della Uil - va segnalata la possibilità, da parte di tutti i lavoratori dipendenti del comparto privato, di poter applicare la tassazione agevolata del 10% delle somme erogate a titolo di incremento di produttività negli anni di reddito 2008 e/o 2009.

Il datore di lavoro deve per questo certificare al proprio lavoratore dipendente di avergli corrisposto negli anni precedenti 2008 e/o 2009 talune somme (lavoro notturno, sia per la retribuzione ordinaria che per la relativa maggiorazione, e somme relative a lavoro straordinario) che, avendo determinato un incremento produttivo aziendale, permettono allo stesso dipendente di godere di una tassazione più favorevole (10%) di quella precedentemente applicata.

Il dipendente dovrà allora riverificare di avere i requisiti di legge e solo in tale ipotesi potrà far valere il credito nel Modello 730.

I requisiti per poter beneficiare dell'imposta agevolata del 10% sono i seguenti:
- per l'anno 2008 il rimborso può essere richiesto solo se il reddito di lavoro dipendente percepito nell'anno 2007 non è superiore a 30.000 euro e l'importo massimo agevolabile ammonta ad € 3.000
- per l'anno 2009 il rimborso può essere richiesto solo se il reddito di lavoro dipendente percepito nell'anno 2008 non è superiore a 35.000 euro e l'importo massimo agevolabile ammonta ad €  6.000.

A certificazione di tali redditi e verifica dei limiti sarà necessario che il contribuente produca al Caf Uil una copia delle dichiarazioni dei redditi e dei Cud degli anni 2008 e 2009.

La Uil ricorda, inoltre, per i soggetti pensionati  Inps che l'istituto per l'anno in corso non farà più né la raccolta né l'elaborazione dei Modelli 730 precompilati dei propri sostituiti, pertanto questi soggetti dovranno obbligatoriamente rivolgersi ad un Centro di assistenza fiscale.

Il Caf Uil informa che per questi soggetti se presentano la dichiarazione correttamente compilata corredata dagli opportuni allegati (dati terreni e fabbricati, cud, oneri detraibili e deducibili) della dichiarazione verrà effettuato il servizio di elaborazione gratuitamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA