Martedì 12 Aprile 2011

In rete per vincere le nuove sfide
un successo per «Sebino innova»

Martedì 12 aprile alle 11, nello spazio Viterbi della Provincia di Bergamo, si è svolta la presentazione dei risultati del progetto «Sebino innova», che ha coinvolto 14 aziende artigiane della rete di eccellenza del Sebino del settore della gomma plastica.

Erano presenti: l'assessore alle Attività produttive della Provincia di Bergamo Giorgio Bonassoli, Licia Ponno di Unitre e, per l'associazione Artigiani Bergamo, il presidente Angelo Carrara, Marina Redondi, i consulenti Cristian Pellegrini e Alessandra Garlini.

Il progetto del valore di 430.000 euro, di cui è capofila la Provincia di Bergamo, ha ottenuto il cofinanziamento della Regione Lombardia per sviluppare attività di ricerca e analisi di soluzione applicative delle nuove tecnologie Ict nell'ambito della comunicazione e della commercializzazione di servizi e prodotti a livello europeo.

Le 14 aziende, tutte iscritte all'associazione Artigiani, sono state affiancate dai consulenti coordinati dall'Associazione Artigiani di Bergamo, che hanno potuto operare dall'ufficio di via Locatelli 33 a Trescore , avviato in modalità sperimentale per il progetto. Oltre 1.000 ore di consulenza e di formazione manageriale e tecnica sono state dunque destinate alle imprese per sviluppare nuovi clienti avvalendosi di strumenti innovativi e di un portale web, in quattro lingue, che ha messo in atto strategie di web marketing mirate. L'obiettivo è stato quello di promuovere il concetto di servizio più che di azienda, dando importanza al prodotto in un'ottica di costruzione di un network di tipo collaborativo.

«L'individualismo esasperato della nostra tradizione imprenditoriale è oggi un ostacolo che deve essere superato. Dobbiamo cambiare approccio al mercato, imparare a metterci insieme per puntare all'obiettivo», spiega Angelo Carrara. «L'aver tracciato questa via è un risultato eccezionale, che ora bisognerà allargare ad altre settori di eccellenza della Bergamasca, settori su cui dobbiamo puntare per uscire dalla crisi», conclude l'assessore Bonassoli.

a.ceresoli

© riproduzione riservata