Sabato 16 Aprile 2011

Creberg, Ratti vicepresidente
Nominati tre nuovi consiglieri

L'Assemblea dei Soci del Credito Bergamasco ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2010. Dividendo unitario pari a 0,90 euro. Nominati il Consiglio di amministrazione e il collegio sindacale per il triennio 2011-2013. Rispetto al vecchio Consiglio, si registra l'ingresso di Giuseppe Ambrosi, Vittorio Armani e Claudia Rossi in sostituzione di Renzo Capra, Guido Crippa e Maria Luisa Di Battista. Nuovo vicepresidente è Mario Ratti.

Ecco i risultati principali
Impieghi alla clientela: 12.877,4 milioni (+10,6% rispetto al 31.12.2009).
Risparmio gestito: 3.227,2 milioni (+6,4% rispetto al 31.12.2009).
Raccolta totale da clientela: 21.628,1 milioni (+0,2% rispetto al 31.12.2009).
Proventi operativi: 549,6 milioni a fronte dei 496,1 milioni del 31.12.2009 (549,5 milioni il dato “ricorrente”, +1,7% rispetto agli omogenei 540,1 milioni di un anno prima).
Utile netto: 97,8 milioni, +14,7% rispetto agli 85,2 milioni del 31.12.2009 (104 milioni il dato “ricorrente”, -8,9% rispetto agli omogenei 114,2 milioni di un anno prima).
Tier 1 capital ratio: 13,75%.
Total capital ratio: 13,79%.
Cost/income: 49,8%.
Dividendo unitario: 0,90 euro, con data di stacco 2 maggio 2011 e pagamento il 5 maggio 2011

Nell'allegato il comunicato stampa completo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata