Un questionario per fotografare
l'imprenditoria al femminile

Il comitato per la promozione dell'imprenditorialità femminile della Camera di commercio di Bergamo ha predisposto un questionario destinato a «fotografare» la realtà aziendale, economica e familiare delle imprenditrici bergamasche.

Un questionario per fotografare l'imprenditoria al femminile

Il comitato per la promozione dell'imprenditorialità femminile della Camera di commercio di Bergamo ha predisposto, in collaborazione con l'azienda speciale Bergamo Formazione, l'Associazione Artigiani e il Servizio Documentazione dell'ente, un questionario destinato a «fotografare» la realtà aziendale, economica e familiare delle imprenditrici bergamasche, siano esse titolari o socie dell'impresa.

La decisione di intraprendere una rilevazione statistica «di genere» a livello provinciale nasce dalla volontà di verificare se e in quale misura la crisi abbia modificato «l'indirizzo» che le imprenditrici hanno dato  alla propria azienda ma anche alla propria famiglia. Il questionario permetterà di raccogliere dati quantitativi e qualitativi che potranno fornire un quadro più reale dell'imprenditoria femminile provinciale.

Anche questa iniziativa del comitato è stata pensata per essere trasversale e condivisa: è stata infatti presentata a tutte le associazioni di categoria del territorio con la richiesta di adesione.

A oggi sono undici le associazioni che hanno aderito al progetto e che si sono  impegnate ad inoltrare alle proprie imprese associate il questionario, accompagnato da una lettera di presentazione con le finalità dell'iniziativa. L'ampia adesione sin qui registrata consentirà di ottenere dati dalle diverse categorie e le tipologie di impresa femminili della nostra provincia.

Il questionario è suddiviso in quattro  parti: le prime due sono relative all'ambito imprenditoriale della imprenditrice (parte A: organizzazione e gestione aziendale; parte B: accesso al credito, liquidità e gestione corrente e investimenti futuri), mentre le ultime due sono relative all'ambito familiare (parte C: situazione familiare dell'imprenditrice; parte D: reddito e spese familiari).

I risultati dell'indagine consentiranno al comitato e alle associazioni aderenti all'iniziativa di realizzare, in futuro, nuove iniziative/nuovi progetti dedicati nello specifico alle esigenze delle imprese femminili provinciali.

Le imprenditrici (titolari o socie), non iscritte ad alcuna organizzazione di categoria territoriale o che non avessero ancora ricevuto il questionario dalla propria organizzazione, ma desiderassero prendere parte alla rilevazione, possono scaricare il questionario (che trovate anche qui allegato) dal sito di Bergamo Formazione www.bergamoformazione.it 

Il questionario compilato  può essere inviato, entro la fine di maggio, tramite fax  al numero 035/247169 o via mail all'indirizzo: [email protected]

Per informazioni:
Bergamo Formazione
Azienda Speciale della Camera di Commercio di Bergamo
Via Zilioli, 2
tel. 035 3888.011
www.bergamoformazione.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA