Domenica 21 Agosto 2011

In lutto il mondo dell'agricoltura
Lunedì i funerali di Raul Venier

Si è spento a 86 anni dopo breve malattia l'ingegner Raul Venier, figura di spicco dell'agricoltura ed economia bergamasca. Apparteneva a un famiglia originaria della Carnia che nei primi decenni del secolo scorso si trasferì a Barbata dove ancora oggi, alla cascina «Cà Fornaci», esiste la sua florida azienda agricola che conta ventimila suini e un migliaio di bovini.

La grande preparazione e passione in campo agricolo aveva portato Raul Venier a ricoprire incarichi di rilievo: fu infatti negli Anni Cinquanta tra i fondatori e presidente dell'Associazione provinciale allevatori e di quella nazionale allevatori frisona italiana. Nel 1957 fu inoltre il primo esperto italiano di settore a introdurre dagli Stati Uniti il silo per trinciato di mais e la sala automatica di mungitura e dal 1965 al 1970 fu assessore provinciale all'Agricoltura.

La notizia della morte di Raul Venier ha colpito la gente di Barbata, paese dove lunedì pomeriggio alle 16 nella chiesa parrocchiale si svolgerà la cerimonia religiosa, cui seguirà la tumulazione nel piccolo cimitero, per espressa volontà dell'imprenditore agricolo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata