Venerdì 18 Maggio 2012

Cisl, Valentino Gervasoni
alla guida della Fim di Bergamo

Valentino Gervasoni è il nuovo segretario generale della Fim Cisl di Bergamo. Sostituisce Ferdinando Uliano che lascia la guida dei metalmeccanici orobici dopo otto anni per prendere posto nella segreteria nazionale della categoria.

Gervasoni, 60 anni, è entrato in Fim nel 1990, e in segreteria nel 2002 dove, fino a ieri, ricopriva il ruolo di segretario organizzativo. Nel suo breve e commosso saluto ai delegati che lo hanno eletto, ha voluto sottolineare il ruolo che avrà il “suo” sindacato “in un momento in cui storicamente si assiste alla maggior divisione fra sindacati metalmeccanici, sia per divergenze sui modelli da adottare che sulle strategie da perseguire”.

Per questo è importante riprendere iniziative unitarie sulla base naturalmente di obiettivi condivisi, perché a chiedercelo sono i lavoratori. “L'unità non è a portata di mano, ma per perseguirla occorre ripartire dalla discussione sul mercato del lavoro e dal rinnovo del contratto dei metalmeccanici”.

Comunque Gervasoni lo ha detto chiaro: “la FIM è per una ripresa il prima possibile di un percorso unitario”. Gervasoni ha anche proposto al consiglio generale della FIM bergamasca , che ha approvato la proposta, la composizione della squadra che lo affiancherà nei prossimi anni: tutti i suoi colleghi del gruppo “di Uliano” sono stati riconfermati. Emanuele Fantini, Giancarlo Carminati e Luca Nieri saranno affiancati dalla “new entry” Pier Capelli.

r.clemente

© riproduzione riservata