Mercoledì 01 Maggio 2013

Tenaris Dalmine in crescita
Aumenta il premio aziendale

Torna a crescere il Pra (Premio di redditività aziendale) in Tenaris Dalmine, con valori che superano quelli registrati negli ultimi quattro anni. Il premio, infatti oscilla da un minimo di 3.158,56 euro (la cosiddetta fascia A, che va dal 1° al 5° livello), a un massimo di 4.611,51 euro per la fascia C, passando da un livello intermedio che si attesta a 3.821,86 euro (fascia B).

Si tratta di un Premio (erogato a partire dal 1998), che distribuisce ai lavoratori una quota della ricchezza generata in proporzione al risultato economico dell'azienda. Il premio è corrisposto a tutti i dipendenti ed è calcolato in base alla fascia a cui il dipendente appartiene. Va ricordato che Tenaris Dalmine è presente con stabilimenti a Dalmine, Sabbio, Costa Volpino, Arcore e Piombino, per un totale di circa 2.500 addetti, i più concentrati nel sito di Dalmine.

Era dal 2009 che non veniva corrisposto un Pra con valori così alti: all'epoca si parlava di un minimo di 2.712 euro e di un massimo di 3.960 euro. Se confrontato con i livelli del 2011, poi, si nota un aumento di circa 750 euro per quanto riguarda il minimo e di quasi 1.100 euro per quanto riguarda il massimo. Il record si è raggiunto nel 2007: il fatturato era a oltre 1,6 miliardi e il Pra a quasi 6 mensilità. Nella fattispecie per la fascia A il valore era di 6.137 euro (dai 4.854 dell'anno precedente e dai 1.746 del 2005); per la fascia B era di 7.425 euro (dai 5.872 dell'anno precedente e dai 2.112 del 2005) e per la fascia C di 8.959 euro (dai 7.086 euro dell'anno precedente e dai 2.549 del 2005).

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 1° maggio

fa.tinaglia

© riproduzione riservata