Martedì 08 Settembre 2009

Rossoni sulla vicenda «Marelli»:
ci sono le condizioni per lavorare

"Esistono le condizioni per poter mantenere l'unità produttiva dello stabilimento Ercole Marelli Power". Così Gianni Rossoni, vicepresidente della Regione Lombardia e assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro, commenta l'esito dell'incontro avvenuto martedì con i rappresentanti dei lavoratori dell'azienda di Sesto S. Giovanni.

Colpita da una grave crisi finanziaria, la produzione della Ercole Marelli Power soffre da tempo di enormi difficoltà riguardo la consegna dei lavori. Per i 29 dipendenti coinvolti non è ancora stata avanzata richiesta di ammortizzatori sociali: sull'azienda, infatti, è aperta una procedura fallimentare per la quale è prevista la prima udienza verso la fine di ottobre.

"Seguiamo con attenzione la vicenda di questa importante realtà produttiva - ribadisce Rossoni - che da sempre rappresenta un fiore all'occhiello del tessuto imprenditoriale lombardo e compiremo ogni sforzo affinché si rimetta in moto a pieno regime la lavorazione delle turbine per centrali idroelettriche. A giorni convocherò la dirigenza della Marelli per fare anche con loro il punto della situazione".

a.ceresoli

© riproduzione riservata