Anche il Casinò protagonista alla serata di gala Sanpellegrino -Foto
Le miniature del Casinò sulla tavola dell’evento per i 120 anni di Sanpellegrino a Palazzo Reale a Milano (Foto by Sanpellegrino)

Anche il Casinò protagonista
alla serata di gala Sanpellegrino -Foto

Miniature del palazzo liberty hanno accompagnato la cena evento a Palazzo Reale a Milano che lunedì 25 febbraio ha dato il via alle celebrazioni per i 120 anni dell’acqua minerale.

Moda, cucina e giovani talenti sono stati i protagonisti della serata evento che a Milano ha dato il via lunedì 25 febbraio a un anno di celebrazioni per i 120 anni dell’acqua Sanpellegrino . Una cornice storica, la Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, ha fatto da sfondo alla cena che, a chiusura della Settimana della Moda e con ospiti internazionali, fra i quali lo chef Carlo Cracco, ha portato letteralmente in tavola un pezzo di Val Brembana. Insieme all’acqua, infatti, il Casinò di San Pellegrino Terme è stato protagonista di uno dei quattro momenti animati che hanno richiamato l’attenzione sulle caratteristiche che rendono speciale le bollicine dell’etichetta con la stella rossa.

Le miniature del Casinò sulla tavola dell’evento per i 120 anni di Sanpellegrino a Palazzo Reale a Milano

Le miniature del Casinò sulla tavola dell’evento per i 120 anni di Sanpellegrino a Palazzo Reale a Milano

U no dei fattori del successo è il territorio: in tavola sono state portate così una decina di miniature del Casinò, riprodotto sia nella sagoma esterna sia nel maestoso scalone d’ingresso, ad accompagnare uno dei piatti pensati dai giovani chef emersi dal talent scout internazionale promosso da Sanpellegrino. Le altre animazioni hanno puntato chiaramente sull’acqua, che sgorga dalle rocce come un diamante prezioso, e sulla presenza internazionale del marchio, servito sulle migliori tavole di tutto il mondo.
Guarda la fotogallery della serata

L’export è presente nel dna della società fin dalle origini: basti pensare che ai primi del ‘900 l’acqua S.Pellegrino raggiungeva già gli Stati Uniti a ovest e Shangai a est, in casse di legno, adagiata sulla paglia come fosse champagne. Anche in cucina non è mancato il tocco bergamasco della brigata di Chicco Cerea. Ed infine ecco svelata l’edizione limitata dell’anniversario: una bottiglia sfaccettata come fosse un diamante.

Il presidente e amministratore delegato del gruppo Sanpellegrino Federico Sarzi Braga mostra la bottiglia diamante

Il presidente e amministratore delegato del gruppo Sanpellegrino Federico Sarzi Braga mostra la bottiglia diamante


© RIPRODUZIONE RISERVATA