Giovedì 24 Luglio 2014

Brembo, nuova espansione negli Usa
Una fonderia nel Michigan

La sede della Brembo a Mapello

Brembo si espande negli Usa, mercoledì 23 luglio il gruppo guidato dal presidente Alberto Bombassei ha dato l’annuncio ufficiale: nella primavera dell’anno prossimo inizieranno i lavori per realizzare una nuova fonderia di ghisa a Homer, nel Michigan. La nuova fabbrica sorgerà in un’area vicina agli stabilimenti che Brembo ha già ad Homer per la produzione di sistemi frenanti per auto e veicoli commerciali.

Si prevede che i lavori si concluderanno nel 2017 e la fonderia andrà così a completare il processo produttivo, con un’integrazione verticale, replicando il modello adottato da sempre in Italia, dove Brembo controlla tutto il ciclo dalla fonderia al sistema freno finale, e poi anche in Polonia e in Cina.

L’investimento previsto è di 74 milioni di euro (100 milioni di dollari) e potrà beneficiare degli incentivi promossi dallo Stato del Michigan e dal Michigan economic development corporation, ente statale per la promozione dello sviluppo economico e del lavoro.

Il progetto conferma l’interesse della Brembo per il mercato nord americano, cresciuto in modo significativo negli ultimi cinque anni, tanto da essere prossimo ormai a diventare il primo mercato di riferimento per il gruppo: si pensa che il traguardo sarà raggiunto entro la fine di quest’anno.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 24 luglio

© riproduzione riservata