Sabato 14 Dicembre 2013

Codacons premia Foppapedretti

«Realtà consolidata con dedizione»

Luciano bonetti presidente di Foppapedretti

Un premio dai consumatori: di questi tempi mica una cosa da poco a giudicare dal crollo del potere d’acquisto e da uno spirito che si è fatto sempre più critico con il passare del tempo.

A ricevere il riconoscimento che il Codacons assegna ogni anno a soggetti della società civile, del mondo dello spettacolo, del giornalismo, dell’imprenditori è stata, tra gli altri, la Foppapedretti.

È stato il sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali Simonetta Giordani a consegnare , nella prestigiosa cornice archeologica dello stadio di Domiziano, il riconoscimento al presidente del gruppo bergamasco Luciano Bonetti, esempio, spiega la motivazione «di come si può arrivare in alto con dedizione e perseveranza».

Proprio la determinazione che lo caratterizza ha fatto sì che da fabbrica di giocattoli nata nell’immediato dopoguerra, Foppapedretti diventasse un «Albero delle idee», ricca di valori che «si mantengono immutati nel tempo. Il suo spiccato fiuto imprenditoriale ha contribuito alla creazione di una realtà consolidatasi nel panorama industriale italiano e divenuta un tassello importante della produzione made in Italy nel mondo».

In questa edizione 2013 del premio «Amico del consumatore», oltre a Foppapedretti, sono stati premiati la giornalista Lucia Annunziata, il magistrato Sergio Basile, Il critico d’arte Vittorio Sgarbi, l’economista Giuseppe Bivona, e ancora Enrico Maria Borrelli (Forum Nazionale Servizio Civile), Agostino Ragosa (Agenda digitale), Paolo Del Debbio (professore e conduttore tv), Miss Italia (Patrizia Mirigliani e Giulia Arena) e Giuseppe Garibaldi (Istituto Internazionale di Studio «Garibaldi») e Giovanni Sassolini dell’azienda Busatti.

© riproduzione riservata