Cooperativa Legler, disperazione dei soci «Rischiamo di perdere i nostri risparmi»

Cooperativa Legler, disperazione dei soci
«Rischiamo di perdere i nostri risparmi»

Ieri una cinquantina di persone si è presentata negli uffici di Presezzo per ritirare i propri soldi. Su 800 libretti risultano depositati 9,4 milioni.

«D’accordo, forse ho peccato di ingenuità. Ma cosa posso farci?». Non è la voce di un singolo, ma di più persone, che ora si chiedono come recuperare i propri risparmi. Perché con una domanda di concordato «in bianco» (in continuità aziendale) che sta per essere depositata, tutto viene congelato. Per dirla in «avvocatese», i soci prestatori che hanno depositato i soldi sul libretto di risparmio sono parificati a tutti gli altri creditori della società. E, in caso di omologa di concordato, riceveranno - tutti - la stessa percentuale di soddisfacimento. Cresce la preoccupazione dei soci che hanno messo in campo anche plateali forme di protesta.


Leggi di che cosa si tratta acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 3 febbraio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA