Domino’s Pizza continua a espandersi 100 assunzioni tra Milano e Bergamo

Domino’s Pizza continua a espandersi
100 assunzioni tra Milano e Bergamo

La catena statunitense Domino’s Pizza, sbarcata con successo in Italia nell’ottobre del 2015, cerca 100 risorse per le sue 10 sedi di Milano e la sede di Bergamo.

Domino’s Pizza è alla ricerca di 100 nuove figure professionali da inserire nei suoi punti vendita. Un numero significativo per la prima catena di pizza a domicilio al mondo, con oltre 14mila pizzerie in oltre 85 Paesi, che ha aperto i battenti in Italia a ottobre 2015 e che oggi continua con successo la sua espansione nel Belpaese. La catena in particolare è alla ricerca di 50 insider e 50 driver, che andranno ad aggiungersi alle 200 persone a oggi impiegate in Domino’s Pizza.

Per le figure di insider e di driver (addetti alla preparazione e vendita di pizza e addetti alle consegne) sono richieste ottime doti relazionali, orientamento al cliente e alla vendita, flessibilità e spirito di squadra. Il candidato/a, a diretto riporto dello store manager, si occuperà della gestione della clientela, della preparazione degli ordini e della consegna a domicilio. Il contratto iniziale offerto è di tipo dipendente, prevalentemente part-time nella fase iniziale, che potrà trasformarsi in full-time per coloro che proseguiranno la loro carriera all’interno dell’azienda.

Gli interessati potranno mandare il proprio cv alla e-mail: risorseumane@dominositalia.it.

Alessandro Lazzaroni, master franchisee di Domino’s Italia, ha commentato: «Stiamo ottenendo ottimi risultati, infatti, sempre più clienti ci stanno scegliendo perché riconoscono la qualità e l’originalità dei nostri prodotti, oltre che l’unicità del nostro servizio. Tutti fattori che ci hanno permesso di ampliare velocemente la nostra rete, supportati da una solida squadra di lavoro che è riuscita a trasmettere al pubblico la nostra passione tutta italiana della buona pizza, garantita da ingredienti selezionati e dalla tecnologia made in USA che ci permette di mantenere la promessa di un servizio inimitabile. Oggi puntiamo ad ampliare il nostro team e la vera sfida è trovare persone che vogliano mettersi in gioco e crescere insieme al nostro business, in un contesto internazionale, giovane e stimolante».


© RIPRODUZIONE RISERVATA