I Paperoni del mondo: Gates primo Rocca scivola fuori dai primi 100

I Paperoni del mondo: Gates primo
Rocca scivola fuori dai primi 100

Con l’arrivo del nuovo anno, Paolo Rocca, presidente del gruppo Tenaris, scivola per la prima volta fuori dalla Top 100 dei miliardari del mondo stilata da Bloomberg.

A inizio gennaio, infatti, Paolo Rocca era accreditato di un patrimonio netto di 8,3 miliardi di dollari (che valgono poco meno di 7 miliardi di euro) con una flessione del 30% circa avendo perso, rispetto al dato dell’anno precedente, 3,5 miliardi di dollari (quasi 3 miliardi di euro). Occupando così la 148ª posizione

Una classifica mondiale che al primo posto assoluto vede il patron di Microsoft, Bill Gates, accreditato di un patrimonio pari a 86,6 miliardi di dollari, seguito dal finanziere Warren Buffett che vanta un patrimonio di 73,8 miliardi di dollari. Sul terzo gradino del podio il messicano Carlos Slim con 72,6 miliardi di dollari.

Bill Gates, l’uomo più ricco del pianeta. Sopra Paolo Rocca

Bill Gates, l’uomo più ricco del pianeta. Sopra Paolo Rocca

La classifica contempla solo 5 italiani: Michele Ferrero, patron dell’omonima casa dolciaria piemontese, che si colloca al 30° posto con 23,8 miliardi di dollari di patrimonio; Leonardo Del Vecchio, fondatore e presidente della multinazionale dell'occhiale Luxottica che è al 37° posto forte di un patrimonio di 18,9 miliardi di dollari; lo stilista Giorgio Armani che è al 139° posto essendo accreditato di 8,7 miliardi di dollari come patrimonio. Paolo Rocca si attesta come quarto italiano, precedendo il quinto, ovvero Silvio Berlusconi, al quale Bloomberg attribuisce un patrimonio di 7,2 miliardi di dollari (182° posto nel ranking mondiale).


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 06

© RIPRODUZIONE RISERVATA