Venerdì 14 Marzo 2014

Lo «Strachitunt» diventa Dop

Registrato in ambito comunitario

Lo Strachitunt in bella mostra

Con il riconoscimento europeo del formaggio «Strachitunt», salgono a 261 i prodotti Dop e Igp italiani registrati in ambito comunitario a conferma del primato che l’Italia detiene da anni e della continua attenzione che i produttori hanno sul fronte della qualità.

Lo fa sapere, in una nota, il ministero delle Politiche agricole, precisando che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Ue il Regolamento per l’iscrizione della denominazione di origine protetta «Strachitunt», formaggio erborinato a latte intero crudo di vacca, prodotto con l’antica tecnica delle due paste e sottoposto ad una stagionatura medio-lunga di almeno 75 giorni.

La zona di produzione comprende i comuni di Taleggio, Vedeseta, Gerosa e Blello nella provincia di Bergamo a un’altitudine minima di 700 metri, i cui territori formano la Valtaleggio.

© riproduzione riservata