Nel trimestre Italcementi torna in utile Anche il fatturato è salito dello 0,7%

Nel trimestre Italcementi torna in utile
Anche il fatturato è salito dello 0,7%

Italcementi torna in utile nel terzo trimestre con un profitto netto per 15,8 milioni di euro, rispetto a una perdita di 36,9 milioni un anno prima.

Il fatturato è salito dello 0,7% a circa 1,07 miliardi. Lo comunica la società, che per l’intero 2014 conferma le attese di un miglioramento del Margine operativo lordo rispetto al precedente esercizio e prevede un indebitamento netto a fine anno in linea con le previsioni iniziali «a conclusione dei consistenti investimenti finalizzati al revamping dei siti strategici in Italia e in Bulgaria e dopo aver dato corso al programma di diversificazione energetica nelle più importanti cementerie in Egitto».

Il gruppo rileva di essere tornato all’utile nel terzo trimestre «pur tenuto conto della contrazione del mercato in Francia e degli incrementi dei costi operativi in Egitto, che hanno portato a una flessione del 5,5% del Mol corrente a 164,4 milioni».

Lo stabilimento Italcementi in Egitto

Lo stabilimento Italcementi in Egitto

Nei nove mesi i ricavi di Italcementi sono scesi del 3,1% a oltre 3,11 miliardi principalmente a causa dell’effetto cambi e della dinamica dei prezzi in Europa.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola l’ 8 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA