Redditi flop, 5 anni in picchiata Tengono solo Bergamo e Mantova

Redditi flop, 5 anni in picchiata
Tengono solo Bergamo e Mantova

La classifica del Sole 24 ore. Calano i redditi dichiarati dagli italiani negli ultimi 5 anni, in contro tendenza solo Bergamo e Mantova.

Dal 2010 al 2014 i guadagni medi in Italia in termini nominali sono cresciuti del 4,3%, ma al netto dell’inflazione di registra un calo del 2,7%, si legge nell’articolo di Gianni Trovati sul Sole 24 ore di lunedì 11 aprile. Il report è basato sulle dichiarazioni dello scorso anno. Solo la provincia di Bergamo e quella di Mantova pareggiano l’inflazione: la nostra provincia è seconda in Italia con una crescita dello 0,2% e un reddito medio di 24.899 euro nel 2014, mentre Mantova è al primo posto con +1,3% e un reddito medio di 23.073 euro. Se volete entrare nel dettaglio dei redditi della nostra provincia, ecco la mappa dei comuni bergamaschi più ricchi pubblicata da L’Eco di Bergamo nei giorni scorsi.

Nel resto della penisola, invece, la discesa dei redditi è generalizzata. L’Italia delle dichiarazioni continua a essere spaccata in due e a perdere di più sono le province del Sud. All’ultimo posto (-5,2%) c’è la provincia di Vibo Valentia e tra le dieci città in cui i guadagni dichiarati sono cresciuti di più in termini nominali non c’è nessuna città meridionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA