Giovedì 21 Novembre 2013

Rocca, se il golf diventa azienda

il campione rinasce imprenditore

Costantino Rocca

Da campione di golf di statura internazionale a imprenditore, sempre nell’ambito della disciplina che lo ha reso famoso nel mondo: così il bergamasco Costantino Rocca, pur non avendo ancora abbandonato del tutto la carriera agonistica sul green (gareggia nell’European Senior Tour) comincia oggi una nuova attività, anche grazie all’aiuto della moglie Antonella e dei figli Chiara e Francesco.

Venerdì 22 novembre verrà infatti presentata in Franciacorta la Rocca Golf Ambition srl, società che impegnerà il campione nella duplice veste di protagonista e testimonial, ma che vede al timone, come amministratore unico la figlia Chiara, 28 anni, che dopo una laurea in giurisprudenza e un Master in consulenza del lavoro, ha deciso di dedicarsi a questa nuova avventura.

«Dopo una carriera ricca di soddisfazioni - spiega Costantino Rocca - mi è sembrato giusto mettere la mia esperienza al servizio di questo sport, declinandolo su tre versanti che a mio giudizio possono rispecchiare la mia idea di golf, rappresentando allo stesso tempo un modello di business sostenibile. Per questo mi sono fatto aiutare da tutta la famiglia e in particolare da mia figlia Chiara, che negli anni ha acquisito qualità e competenze per gestire la società a livello manageriale. Avere un’impresa è una grande responsabilità: io sono arrivato nel circuito tardi, ma fin da 14 enne, e per 10 anni, ho lavorato ad Almenno in una fabbrica che produceva polistirolo e so la fatica che si fa nel cercare di costruire qualcosa per il proprio futuro».

© riproduzione riservata