Venerdì 08 Agosto 2014

Settore bambini: 2.390 le imprese

Bergamo è quarta: 263 aziende

Sono 2.390 le imprese legate alla produzione di beni e servizi per la prima infanzia attive in Lombardia al primo trimestre 2014, +0,1% rispetto al 2013, il 17% del totale italiano (14.168 imprese) e danno lavoro a oltre 20 mila addetti.

Sono soprattutto servizi di asili nidi e assistenza ai minori (905 sedi d’impresa), scuole d’infanzia (736) e commercio di confezioni per bambini e neonati (731).

Milano con 695 attività è la prima provincia lombarda con il 29,1% del totale regionale, ed è terza in Italia, dopo Roma e Napoli per numero di imprese, ma sale al secondo posto dopo Roma per numero di occupati (7.240 contro i 4.142 di Napoli).

Tra le lombarde bene anche Brescia con 309 imprese, Varese con 268, Bergamo con 263 e Monza e Brianza con 218. Tutte si piazzano tra le prime 20 province italiane, rispettivamente all’ottavo, all’undicesimo, al dodicesimo e al diciassettesimo posto.

I dati emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al primo trimestre 2014 e 2013 (i dati si riferiscono alle attività registrate come sedi d’impresa).

E dalla Camera di commercio di Milano una guida sulla sicurezza dei bambini (nell’allegato).

© riproduzione riservata