Anche l’aeroporto di Orio al Serio nel Progetto alternanza scuola lavoro

Anche l’aeroporto di Orio al Serio
nel Progetto alternanza scuola lavoro

La dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale ha fatto visita ai ragazzi impegnati nello scalo

Sacbo, società che gestisce l’aeroporto di Orio al Serio partecipa al Progetto Alternanza Scuola Lavoro, che da fine maggio a metà settembre 2017 coinvolge nell’attività di accoglienza dei passeggeri 88 studenti di scuole medie superiori di Bergamo e provincia. A un mese dall’inizio della positiva esperienza, Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale di Bergamo, si è recata nell’aerostazione di Bergamo, accompagnata dai dirigenti Sacbo, per incontrare gli studenti e verificare lo svolgimento delle mansioni loro assegnate. Presente anche Paola Crippa, docente in ambito cultura scientifica e orientamento.

Gli istituti interessati sono: Majorana di Seriate (indirizzo linguistico e turistico), Falcone e Vittorio Emanuele di Bergamo, Lorenzo Lotto e Federici di Trescore Balneario, Romero di Albino. Il percorso di alternanza vede impegnati fino a 37 studenti contemporaneamente, istruiti ad accompagnare i passeggeri per indirizzarli nelle fasi di check in e pre-imbarco, fornendo loro le informazioni necessarie per rendere fluido e sereno il transito in aerostazione. Oltre ad avere l’opportunità di mettere in pratica le conoscenze linguistiche apprese in ambito scolastico e confrontarsi con culture e contesti diversi dalla normale quotidianità, gli studenti stanno offrendo un contributo molto apprezzato dall’utenza, che si rivela utile e prezioso a supporto delle attività di assistenza svolte dal personale aeroportuale, anche nelle fasce orarie più impegnative dal punto di vista dei flussi.

Nelle aree check-in gli studenti svolgono il ruolo di «queue comber», indirizzando i passeggeri ai banchi rispondenti alle specifiche esigenze e li assistono nel self drop off (registrazione automatica del bagaglio da stiva), così come forniscono informazioni all’ingresso dei controlli di sicurezza. Il Progetto Alternanza Scuola Lavoro permette agli 88 studenti partecipanti di operare attendendosi all’osservanza scrupolosa delle norme di sicurezza e confrontarsi con i tempi relazionali decisamente stretti tipici dell’ambiente aeroportuale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA