Cargo fuori pista, aereo su superstrada Sabato 6 su L’Eco 8 pagine speciali

Cargo fuori pista, aereo su superstrada
Sabato 6 su L’Eco 8 pagine speciali

È successo alle 4, aeroporto chiuso fino alle 6.47, Ryanair ha cancellato tutti i voli fino alle 8.10. Non ci sono feriti, viabilità nel caos: tragedia sfiorata.

Un aereo cargo è uscito di pista in fase di atterraggio all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Lo fa sapere l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac), precisando che lo scalo è stato chiuso. L’ incidente si è verificato alle ore 4 di venerdì mattina 5 agosto. Sono subito state attivate le procedure di emergenza per la messa in sicurezza delle aeree interessate e delle infrastrutture di volo. L’equipaggio era composto da comandante e primo ufficiale. Non ci sono feriti, caos sulla viabilità della zona.

Aereo caduto sull'asse interurbano

Aereo caduto sull'asse interurbano
(Foto by Beppe Bedolis)

L’aereo distrutto

L’aereo distrutto
(Foto by Alex Persico Fotografia)

L’aereo distrutto

L’aereo distrutto
(Foto by Alex Persico Fotografia)

Si tratta un volo Dhl e probabilmente il maltempo ha inciso nelle manovre di atterraggio anche se le cause di quanto accaduto sono in fase di accertamento. Il «fuori pista» ha interessato la strada provinciale 591, quella che - per intenderci - porta a Oriocenter. Sul posto i vigili del fuoco, le forze di polizia, i carabinieri e i mezzi di soccorso.

L’aereo è rimasto fermo sulla strada, in attesa di essere rimosso: le operazioni sono iniziate alle 8.15 con lo svuotamento del carburante.Presente una maxi gru per i lavori di rimozione, verso le 10.30 ne è arrivata una seconda.

La carreggiata è bloccata per ovvi motivi con ripercussioni su tutto il traffico. Dopo essere stato chiuso alle 4.07, lo scalo è tornato operativo alle 6.47, ma non è facilmente accessibile data la viabilità bloccata. Ryanair ha cancellato i voli della mattina fino alle 8.10: «Lunghe code agli sportelli informativi - ci dice un passeggero -. L’unica risposta che ci danno è un modulo di rimborso».

«Si informa che l’aeroporto di Bergamo è tornato operativo alle ore 06:47 am, dopo essere rimasto chiuso al traffico a seguito di incidente occorso in fase di atterraggio alle ore 04:07 am all’aeromobile DHL 737-400, volo BCS 7332 in arrivo da Parigi Charles De Gaulle - si legge sul comunicato di Sacbo -. L’equipaggio, composto da comandante e primo ufficiale, è rimasto illeso. In seguito all’incidente la viabilità esterna al sedime aeroportuale, sul ramo di SP 591bis, risulta interrotta».

«L’Enac - fa sapere l’ente nazionale per l’aviazione civile - ha informato nell’immediato l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV), organismo incaricato delle inchieste tecniche in caso di incidenti e inconvenienti di volo». Ha anche invitato i passeggeri con voli programmati da e per Bergamo a contattare le compagnie aeree di riferimento e la società di gestione dello scalo per verificare l’operativa dei propri voli.

Intanto, atto tra l’altro dovuto, l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta di sicurezza di competenza e ha inviato un team investigativo all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Lo rende noto la stessa Ansv, confermando che l’equipaggio composto da comandante e primo ufficiale è illeso, mentre «l’aeromobile è seriamente danneggiato». Distrutto il carrello, la «pancia» è danneggiata.

La viabilità è completamente bloccata nella zona, con ripercussioni su tutta la zona e fino alla città. La polizia sta bloccando i passeggeri che voglio raggiungere a piedi lo scalo.

I CAMBI PERCORSO DI ATB
«Atb comunica che da stamane le corse della linea 1 provenienti e dirette all’Aeroporto di Orio al Serio e a Grassobbio sono deviate a causa di un cargo uscito fuori pista che blocca la viabilità sulla superstrada per Zanica. Possibili disagi e ritardi per i rallentamenti della viabilità.
Linea 1 Bergamo-Aeroporto
Il collegamento fra la Stazione e l’Aeroporto è garantito. Percorso regolare fino a via Don Bosco, quindi le corse proseguono per via Zanica (zona industriale), via Zanchi e Strada Statale 342 fino all’Aeroporto. Le fermate di via Per Orio (Bergamo) sono momentaneamente soppresse in entrambe le direzioni.
Linea 1C Bergamo-Grassobbio
Percorso regolare fino a via Lunga, quindi le corse proseguono in direzione Seriate fino alla rotonda con corso Roma, svoltano in via Paderno, proseguono per la Strada Provinciale 17, via Matteotti, via Tonale e riprendono il percorso normale da via Europa.
I transiti e le fermate del comune di Orio al Serio e di Oriocenter sono momentaneamente soppressi in entrambe le direzioni».

DA ORIOCENTER
«Oriocenter - in seguito all’aereo cargo finito in fase di atterraggio sulla provinciale 591 che conduce al centro commerciale, situato nei pressi dell’aeroporto internazionale di Orio al Serio - comunica di essere regolarmente aperto. La Direzione dello shopping center invita la clientela a percorrere vie alternative (Grassobbio e Azzano San Paolo) in entrata e in uscita da Oriocenter per evitare di congestionare la zona interdetta al traffico interessata dalle operazioni di rimozione del velivolo».


Leggi le 8 pagine speciali su L’Eco di Bergamo in edicola il 6 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA