Sciopero dei piloti di Ryanair Possibili disagi il 22 e 23 agosto

Sciopero dei piloti di Ryanair
Possibili disagi il 22 e 23 agosto

L’astensione dal lavoro è stata fissata dal sindacato autonomo di categoria Balpa (British Airline Pilots Association) per una durata di 48 fra il 22 e il 23 agosto e per ulteriori 60 ore fra il 2 e il 4 settembre

Doppio sciopero in vista, in piena stagione turistica estiva, per i piloti della compagnia low-cost Ryanair basati in Gran Bretagna. L’agitazione è stata proclamata lo scorso 7 agosto per protestare contro il trattamento economico e per il comportamento antisindacale attribuito all’azienda irlandese.

L’astensione dal lavoro è stata fissata dal sindacato autonomo di categoria Balpa (British Airline Pilots Association) per una durata di 48 fra il 22 e il 23 agosto e per ulteriori 60 ore fra il 2 e il 4 settembre. Previsti disagi per passeggeri dei numerosi voli Ryanair che collegano il Regno Unito con vari Paesi europei e non solo, inclusi diversi scali italiani.

L’azione è stata decisa, dopo «decenni di rifiuti dell’azienda di firmare accordi sindacali», sulla base di varie contestazioni sul calcolo delle pensioni, sulla garanzie assicurative, sui benefici legati alla maternità o alla paternità, su rimborsi e struttura dei salari. Ad agosto nel Regno Unito è in programma anche uno sciopero dei piloti della British Airways, promosso sempre dalla Balpa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA