Non assicurato e recidivo: scappa  Ponte San Pietro, multa di quasi 3 mila €
il dispositivo della Polizia Locale che legge le targhe delle auto in transito

Non assicurato e recidivo: scappa
Ponte San Pietro, multa di quasi 3 mila

È successo a Ponte San Pietro, dove un 36enne di Almenno per la seconda volta è stato trovato con il mezzo privo dell’assicurazione obbligatoria.

Già lo scorso 10 dicembre era stato intercettato dalla polizia locale di Ponte San Pietro perché la Fiat Punto Van che stava guidando era senza assicurazione dal 2018: così a un trentaseienne di Almenno San Salvatore era già stata posta sotto sequestro l’ auto e affidatagli in custodia.

Peccato che mercoledì 9 gennaio, attorno alle 13, sia stato pizzicato di nuovo al volante della stessa vettura, benché sequestrata e dunque inutilizzabile, sempre dalla polizia locale di Ponte San Pietro. Il quale, stavolta, anziché fermarsi all’ alt, ha preferito darsi alla fuga. Ne è così nato un inseguimento, proseguito per circa un quarto d’ ora, tra Ponte San Pietro e Almenno San Salvatore. Invano gli agenti hanno intimato al trentaseienne bergamasco di fermarsi: ha proseguito imperterrito e a velocità sostenuta.

Una volta raggiunto, fermato e identificato. Al trentaseienne è stata revocata la patente di guida e comminata una sanzione di quasi tremila euro: 1.988 euro per aver guidato un’ auto sotto sequestro e 868 per la mancanza della copertura assicurativa. Essendo recidivo, gli è stata anche alienata l’ auto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA