Pistola lungo il Grandone Indagano i carabinieri
La pistola ritrovata a Carvico

Pistola lungo il Grandone
Indagano i carabinieri

L’arma è stata trovata domenica 17 gennaio dai volontari del gruppo antincendio che stavano monitorando il territorio.

Era intento a monitorare il territorio di Carvico quando ha scorto sul greto del torrente Grandone una pistola: è quanto capitato a Manuel Galbusera, del gruppo antincendio, nel pomeriggio di domenica 17 gennaio.

Biagio Locatelli mentre tiene la pistola trovata nel greto del fiume; dietro Silvio Riva

Biagio Locatelli mentre tiene la pistola trovata nel greto del fiume; dietro Silvio Riva

Sul posto sono arrivati Silvio Riva assieme a Biagio Locatelli del gruppo antincendio, che oltre ad essere membro dell’antincendio è anche cacciatore, ed assieme hanno esaminato la pistola, deducendo che non era un giocatolo ma una pistola automatica di fabbricazione tedesca. È stato informato anche il sindaco Sergio Locatelli che è arrivato sul posto e ha deciso di chiamare i carabinieri di Calusco, che sono giunti poco dopo e hanno preso in consegna la pistola e hanno avviato le indagini per capire come mai si trovasse sul greto del torrente una pistola vera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA