Sotto il Monte, cade in un dirupo  Volo di tre metri, ferita 64enne

Sotto il Monte, cade in un dirupo
Volo di tre metri, ferita 64enne

La donna di Carvico stava scendendo dal Monte Canto con il marito quando è scivolata lungo il sentiero.

È scivolata lungo il sentiero cadendo in un dirupo per circa tre metri: per soccorrerla sono intervenuti l’elicottero del 118, i vigili del fuoco volontari di Madone e anche il Soccorso alpino.

Vittima dell’incidente, fortunatamente dall’esito non grave, una signora residente a Carvico, di 64 anni: la donna stava scendendo dal Monte Canto insieme al marito e a un gruppo di altri escursionisti percorrendo una strada sterrata, poco prima delle 9, per raggiungere Sotto il Monte e da lì la loro auto per tornare a casa . Probabilmente a causa del terreno reso scivoloso dalle piogge la signora è scivolata ed è finita nel dirupo alto almeno tre metri riportando delle contusioni e un trauma facciale. Il marito e le altre persone che erano con lei, viste le difficoltà nel raggiungerla e soccorrerla, hanno ritenuto opportuno allertare il 112.

Nel giro di pochi minuti è arrivato l’elisoccorso e un’ambulanza del Soccorso Cisanese, due squadre dei vigili del fuoco volontari del distaccamento di Madone con un veicolo boschivo e una campagnola ed è stato allertato anche il Soccorso alpino. Il personale del 118 ha prestato i primi soccorsi e stabilizzato l’infortunata mentre i vigili del fuoco con perizia e professionalità hanno riportato la donna sulla strada sterrata. Arrivati in un punto in cui l’elicottero poteva calare il verricello, i pompieri hanno collaborato con l’équipe dell’elisoccorso per portare a bordo la sessantaquattrenne che è stata trasportata in codice giallo all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

La donna è sempre rimasta cosciente: giunta al pronto soccorso è stata curata e sottoposta agli esami diagnostici dai quali sono stati accertati un trauma facciale e contusioni varie.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA