Sabato 12 Dicembre 2009

Salernitana-AlbinoLeffe finisce 1-1
I seriani non perdono con l'ultima

SALERNITANA-ALBINOLEFFE 1-1
RETI: 42' pt Perico, 47' pt Stendardo.
SALERNITANA (4-4-2): Polito 6; Kyriazis 6, Fusco 5,5, Stendardo 6,5, Russo 6 (38' st Statella sv); Tricarico 6, Pepe 5,5 (1' st Merino 6), Soligo 6,5, Jadid 5,5 (7' st Montervino 5,5); Fava 5,5, Caputo. All. Grassadonia-Cerone.
ALBINOLEFFE (4-4-1-1): Pelizzoli 6; Perico 6,5, Sala 6, Bergamelli 5,5, Garlini sv (6' pt Luoni 6); Grossi 5,5 (13' st Ruopolo sv), Hetemaj 5,5, Passoni 5, Cristiano 6,5; Laner 6; Cellini 5 (26' st Foglio sv). All. Mondonico.
Arbitro: Giannoccaro di Lecce 5,5.
Note: spettatori 7 mila circa. Espulso al 36' st Passoni per doppia ammonizione. Ammoniti Luoni, Pepe, Sala, Passoni e Tricarico. Angoli 7-3 per la Salernitana. Recupero: 3'+3'.

Un punticino in trasferta contro la Salernitana ultima della classe. L'AlbinoLeffe s'illude per 5' di poter vincere, dal gol di Perico al 42' pt all'1-1 di Stendardo al 47' pt, e incamera un pareggio che vale la quarta X di fila in trasferta e l'aggancio al Piacenza in quartultima posizione a quota 17.

Da salvare c'è stato il discreto risultato e null'altro. Il match è stato di livello tecnico scarso, mediocre la Salernitana e mediocre l'AlbinoLeffe. I seriani sono stati costretti sulla difensiva nel finale, quando hanno dovuto anche sopportare l'espulsione di Passoni al 36' st, per cui non possono recriminare sull'1-1. Nella ripresa le contendenti hanno fallito ambedue un gol clamoroso: al 17' st con Cellini e al 19' st con Kyriazis.

Mister Mondonico ha cambiato diverse volte il modulo, dal 4-4-1-1 al 4-4-2 al 5-3-2, ma senza che la manovra godesse di grandi benefici. La strada verso la salvezza resta sempre molto impervia.

CRONACA
AlbinoLeffe in campo a Salerno contro l'ultima della classe per la 18ª giornata del campionato di serie B. Mondonico muta ancora modulo puntando su un 4-4-1-1 con Grossi esterno destro e Laner principale supporto a Cellini, unica punta (di conseguenza Ruopolo in panchina). In porta di nuovo Pelizzoli, così come al centro della difesa rientra Sala. Nel cuore del centrocampo Hetemaj e non Previtali. Sugli spalti c'è solo un tifoso seriano.

PRIMO TEMPO
6'
: entra Luoni per l'infortunato Garlini.
22'
: ammonito Luoni.
36'
: traversone da sinistra di Cristiano, debole deviazione di Cellini da posizione favorevole e parata di Polito.
37'
: conclusione di Cellini a fil di palo dal limite dell'area.
43' GOOL
: corner da sinistra di Cristiano e perentoria incornata in rete di Perico.
45'
: 3' di recupero.
47' GOL
: punizione da destra, sponda aerea e sinistro vincente di Stendardo dal cuore dell'area.

SECONDO TEMPO
1'
: entra Merino per Pepe.
7': entra Montervino per Jadid.
7'
: contropiede seriano, tentativo di Laner da lontano con palla fuori.
13': entra Ruopolo per Grossi.
15': Fava, in area sulla destra, vanifica una buona chance.
17': errore della difesa campana, Cellini è solo davanti al portiere ma la sua mira è imprecisa.
19': Kyriazis calcia fuori a due passi da Pelizzoli.
24': ammonito Sala.
26': entra Fogllio per Cellini.
36': espulso Passoni.
38': entra Statella per Russo.
42': Sala spara alto da posizione favorevole.
45': 3' di recupero.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata