Domenica 13 Dicembre 2009

L'Atalanta ferma l'Inter sull'1-1
Bomber Tiribocchi replica a Milito

ATALANTA-INTER 1-1
RETI
: 15' pt Milito, 36' st Tiribocchi.
ATALANTA (4-1-4-1): Coppola 7; Garics 6+, Bianco 6, Manfredini 6,5, Bellini 6,5 (30' st Madonna 6); De Ascentis 6; Ferreira Pinto 6 (17' st Tiribocchi 7), Padoin 6, Guarente 6 (35' st Caserta 6,5), Ceravolo 6,5; Acquafresca 6. In panchina: Consigli, Talamonti, Peluso, Radovanovic. All. Conte (squalificato, in panchina Toma).
INTER (4-2-3-1): Julio Cesar 6,5; Maicon 5,5, Lucio 5,5, Cordoba 6, Chivu 6; Zanetti 6, Cambiasso 6; Balotelli 6 (23' st Stankovic 6), Sneijder 6, Eto'o 6; Milito 7 (31' st Thiago Motta 6). In panchina: Toldo, Materazzi, Vieira, Mancini, Suazo. All. Mourinho (squalificato, in panchina Baresi).
Arbitro: Rizzoli di Bologna.
Note: spettatori 18 mila. Ammoniti Garics e Padoin. Espulso al Sneijder al 19' st per doppia ammonizione. Angoli 11-5 per l'Atalanta. Recupero 1'+3'.

L'Atalanta ha conquistato un insperato pareggio contro l'Inter battistrada: con i milanesi ridotti in 10 per l'espulsione di Sneijder, i bergamaschi hanno pareggiato con Tiribocchi al 36' st il gol realizzato da Milito al 15' pt. Un 1-1 e un punticino che peraltro non risolleva molto la squadra di Conte, in terzultima posizione da sola.

Il Livorno ha espugnato Catania per 1-0 in zona Cesarini e il Siena ha piegato in casa l'Udinese per 2-1, cosicché l'Atalanta è stata staccata di due punti dal Livorno e ha il Siena a -1. Il match di sabato prossimo (ore 18) a Bologna contro i felsinei (a +3) si preannuncia molto delicato.

Il film del derby lombardo-nerazzurro è presto raccontato. L'Inter ha segnato dopo un quarto d'ora con Milito e, pur non esaltando affatto, ha dato l'impressione di avere il controllo totale della situazione. L'Atalanta ha disputato una prestazione giudiziosa, secondo quanto erano nelle sue possibilità, con inevitabili carenze sul piano della rifinitura e ha lottato con ardore.

L'espulsione di Sneijder, il faro della manovra interista, ha crepato la sicurezza della battistrada e ridato mordente all'Atalanta. Sembrava che la capolista fosse comunque in grado di conservare il risultato e invece un'azione sull'asse Caserta-Tiribocchi (entrati ambedue nella ripresa) ha regalato ai bergamaschi l'1-1.

L'Inter ha reagito e nel recupero Coppola ha salvato il risultato con Thiago Motta. Per l'Atalanta, che ha contenuto il temibilissimo tridente avversario, un pareggio che dà morale e si spera maggiore convinzione nelle proprie potenzialità. La capolista ha invece perso una ghiotta chance per «ammazzare» il campionato giocando senza l'inesorabilità del killer.

CRONACA
L'Atalanta sfida la capolista Inter allo stadio Comunale: un match sulla carta senza speranze, ma Conte pretende dalla sua squadra coraggio e spirito combattivo per non soccombere contro la corazzata del campionato. Schieramento confermato per i bergamaschi con Coppola in porta, Bianco centrale, De Ascentis davanti alla difesa, Ferreira Pinto di nuovo titolare dopo nove mesi e Acquafresca unica punta nell'inedito 4-1-4-1.

Mourinho (squalificato come Conte) punta ancora sul tridente che ha conquistato la qualificazione in Champions League. Balotelli, Milito ed Eto'o insieme (una batteria da 20 gol stagionali in campionato) supportati da Sneijder, cerniera di centrocampo formata da Zanetti e Cambiasso con Stankovic non al 100% in panchina e Cordoba preferito a Materazzi come sostituto di Samuel.

PRIMO TEMPO
6'
: conclusione svirgolata di Lucio nell'area atalantina.
6': tentativo di Ferreira Pinto dal vertice destro dell'area, mira imprecisa.
11': bordata di Bellini da sinistra, deviazione di Cambiasso e Julio Cesar evita l'autogol con una deviazione d'istinto in corner.
15' GOL: assist in verticale di Sneijder per Milito che in area beffa Bianco e Manfredini e trafigge Coppola con un rasoterra nell'angolino.
18': bella serpentina di Ceravolo che calcia verso la porta, Lucio s'immola e respinge con la pancia.
26': ammonito Sneijder.
30': Balotelli si libera bene al limite dell'area, ma calcia debolmente a lato.
32': ammonito Garics.
33': traversa di Sneijder su punizione dalla sinistra.
45': tiro di Acquafresca neutralizzato da Julio Cesar.
45': 1' di recupero.

SECONDO TEMPO
3': conclusione di Ferreira Pinto dall'interno dell'area, la palla incoccia nello stinco di Cordoba e per un pelo non s'infila nella porta difesa da Julio Cesar.
8': Lucio incorna a rete su punizione da destra di Sneijder, ma l'arbitro annulla per fuorigioco del difensore brasiliano.
16': Sneijder da fuori area, la sfera sorvola la traversa.
17': entra Tiribocchi per Ferreira Pinto.
19': espulso Sneijder.
23': entra Stankovic per Balotelli.
25': diagonale di Eto'o parato da Coppola.
30': entra Madonna per Bellini.
31': entra Thiago Motta per Milito.
35': entra Caserta per Guarente.
36' GOOL: lancio in verticale di Caserta, Lucio stecca l'intervento, palla a Tiribocchi che fredda Julio Cesar con un diagonale rasoterra da sinistra.
38': ammonito Padoin.
42': collo destro di Eto'o fuori bersaglio.
45': 3' di recupero.
48': azione di Eto'o in area atalantina, palla a Thiago Motta che conclude e Coppola salva il risultato con un intervento di piede.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata