Venerdì 01 Gennaio 2010

Dakar, Bellini ci riprova
In camion con la famiglia

Nell’edizione passata della Dakar, la prima in Sudamerica dopo 31 repliche in Africa, quando si era dovuto fermare già alla quinta tappa per la rottura di una sospensione, aveva promesso che ci avrebbe riprovato ed è stato di parola. Claudio Bellina, imprenditore di Trescore Balneario, contitolare della Italtrans, sarà al via della maratona firmata dalla Aso che per il 2010 propone nuovamente partenza e arrivo a Buenos Aires e nel mezzo 9 mila km (4800 dei quali di prove speciali), quindici tappe e un giorno di riposo.

Si partirà il giorno di Capodanno, l’epilogo è fissato per il 16 gennaio. Al via 185 piloti di moto o quad, 138 equipaggi auto e 50 equipaggi camion. Bellina correrà, al solito, nella categoria camion, con il medesimo bestione della precedente esperienza, un potente Daf 75, avrà il numero 518 e quali compagni di cabina Giulio Minelli, di Costa Volpino, e Paolo Arici, di Trescore.

Minelli è all’ennesima Dakar e nel suo corriculum figura anche una vittoria, nell’86, quale navigatore del grande specialista di Cenate Sopra, Giacomo Vismara. Per Bellina questa sarà la sesta Dakar, il suo miglior piazzamento risale al 2005, quando, insieme a Giacomo Vismara, si piazzò al terzo posto, mentre nel 2006 chiuse 16° e nel 2007 23°. Vanta anche alcune partecipazioni al Rally dei Faraoni in Egitto.

I tre bergamaschi, che compongono il team Italtrans, avranno quale mezzo di assistenza un moderno camion Man Tg8 condotto dall’altro esperto dakariano orobico Marino Mutti, pure di Trescore, e con a bordo anche Mauro Longa. I camion al via saranno una cinquantina ma oltre la metà fungeranno solo da assistenze. Nel ruolo di assistenza saranno della partita, a bordo di una jeep, anche la moglie di Bellina, Laura, e il giovanissimo figlio Andrea, di soli 8 anni. Altro italiano al via tra i camion sarà Graziano Pelanconi, su un piccolo Man 4x4, coadiuvato da Valentino Bombelli, alla sua prima esperienza dakariana ma reduce dal successo nel tricolore Rallyes Tout Terrain.

Tra i motociclisti si segnalano invece Luca Manca, Paolo Ceci, Alessandro Zanotti, il mitico Franco Picco, Remo Pini, e anche due ragazze, Silvia Giannetti, e, su quad, Camelia Liparoti. Nel settore auto spicca invece la partecipazione di Maurizio Traglio, su Nissan.
 Danilo Sechi

m.sanfilippo

© riproduzione riservata