Mercoledì 13 Gennaio 2010

Nuovo difensore all'AlbinoLeffe
E' il «gigante» Gabriele Cioffi

E' ufficiale: l'AlbinoLeffe ha acquistato il difensore Gabriele Cioffi, 35 anni, che ha passato l'ultima stagione all'Ascoli Calcio. Cioffi, che ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno, oltre a quella marchigiana, in carriera ha vestito tra le altre le maglie di Novara, Mantova e Torino. Gigantesco (198 centimetri per 89 chili) e navigato difensore centrale, è il primo colpo in entrata del mercato bluceleste.

La candidatura di Cioffi, 34enne svincolato con curriculum intrigante e la voglia di tornare in pista dopo la fine dell'avventura ad Ascoli in estate, aveva preso consistenza negli ultimi giorni dopo il fallimento del blitz per il gioiellino del Giulianova, Kevin Vinetot, bloccato da un ripensamento del club abruzzese, e la crescente impasse sul doppio fronte Santos e Bega. Troppo caro il primo, troppo indeciso il secondo, troppo complicato arrivare in fretta a uno dei due. Da qui l'idea di sondare meglio il mercato degli svincolati, fermo restando l'identikit implicitamente tracciato dalle scelte di Mondonico: chili e centimetri al centro della difesa a tre, alternativa esperta a Gigi Sala, ritrovato perno difensivo bluceleste.

Proprio Mondo, si dice, avrebbe spinto la dirigenza seriana ad accorciare i tempi per Cioffi e la voglia di campo del colossale difensore fiorentino avrebbe chiuso il cerchio. L'arrivo di Cioffi dovrebbe aver chiuso anche la questione difensore, in entrata, rilanciando la palla ai movimenti in uscita. Con Cioffi titolare o prima alternativa e il prossimo rientro nei ranghi di Maino, l'avventura seriana di Mattia Serafini potrebbe essere al capolinea e in ogni caso ora la parola d'ordine bluceleste è sfoltire.

k.manenti

© riproduzione riservata