Giovedì 14 Gennaio 2010

Atalanta-Trevigliese 10-0
Manfredini ko, Bellini ok

Facce nuove, ma soliti problemi per la nuova Atalanta targata Mutti. La notizia negativa di giornata arriva dal reparto difensivo: Thomas Manfredini è uscito dopo una decina di minuti durante il test infrasettimanale e le possibilità di vederlo in campo contro la Lazio, domenica 17 gennaio alle 15, sono vicine allo zero. Avversario di giornata è stata la Trevigliese, formazione di Eccellenza, battuta con un passivo significativo (10-0). Hanno invece recuperato dai rispettivi infortuni Valdes, Bellini e Caserta, che saranno così arruolabili per il match di campionato.

Al momento della presentazione il neo allenatore Lino Mutti aveva parlato di fase offensiva da migliorare. Detto, fatto. Nel test infrasettimanale sono infatti andati a segno gli uomini del reparto avanzato. In grande spolvero il neo acquisto Ernesto Chevanton, autore di una tripletta. Le altre reti sono state realizzate da Ceravolo (2), Tiribocchi (2), Doni, Ferreira Pinto, Acquafresca. L’Atalanta scesa in campo nel primo tempo potrebbe essere la stessa che affronterà la formazione di Davide Ballardini e dell’ex Sergio Floccari. Coppola tra i pali, Capelli, Bianco, Talamonti e Peluso in difesa: Bellini ha disputato una parte della ripresa e potrebbe partire dal primo minuto.

A centrocampo Ferreira Pinto e Ceravolo sugli esterni, De Ascentis e Padoin centrali. Guarente ha lavorato a parte a bordo campo: in ballottaggio tre uomini per due maglie nella zona nevralgica del campo. In attacco Doni dietro la punta Tiribocchi. Potrebbe trovare più spazio rispetto a Palermo l’ex leccese Chevanton, apparso in miglioramento e calatosi con grinta nella realtà bergamasca. Nella ripresa Mutti ha ridisegnato la squadra con un innovativo 4-3-1-2, con Caserta, Ferreira Pinto e Padoin davanti alla difesa, Doni prima e Valdes successivamente dietro le punte Acquafresca e Chevanton. Si è trattato solo di un esperimento, ma il nuovo allenatore appare disposto a cambiare modulo in base agli elementi a sua disposizione. A parte hanno lavorato anche Barreto, Madonna e Garics.

Simone Tiribocchi ha parlato alla stampa poco prima della conclusione del test. “L’ambiente è più sereno- conferma con un sorriso l’attaccante nerazzurro – Mister Mutti ha portato maggiore tranquillità. Stiamo lavorando, c’è poco da stare allegri, ma cercheremo di fare punti in ogni partita, in casa come in trasferta. Da domani inizieremo a impostare la gara contro la Lazio”.

ATALANTA PRIMO TEMPO: Coppola, Capelli, Talamonti, Manfredini (4’ pt Bianco), Peluso, Ferreira Pinto, De Ascentis, Padoin, Ceravolo, Doni, Tiribocchi.

ATALANTA SECONDO TEMPO: Consigli, Capelli, Talamonti (12’st Pellegrino), Bianco, Peluso (12’ st Bellini), Ferreira Pinto (12’ st Bonaventura), Caserta, Padoin (12' st Radovanovic), Doni (6’ st Valdes), Chevanton, Acquafresca.

Simone Masper

e.roncalli

© riproduzione riservata