Domenica 31 Gennaio 2010

Ecco le pagelle
dei giocatori nerazzurri

Consigli 6: nessuna responsabilità sui due gol subiti dal rientrante numero uno nerazzurro. Buono un suo intervento, male l’uscita al 35’ della ripresa

Garics 5: non lo si può indiziare di errori specifici ma la sua prestazione non è da definire postiva

Talamonti 5: stilisticamente è bello da vedere ma se aggiungesse un po’ più di grinta ne usufruirebbe l’intero reparto difensivo

Manfredini 6: indietro salviamo almeno lui, ricordando anche i suoi trascorsi

Bellini 6-: la sufficienza, questa volta stiracchiata, la merita non fosse altro che per l’impegno e la determinazione profusi anche contro la Sampdoria

Ferreira Pinto 6-: vale più o meno la considerazione fatta nei confronti di Bellini. Positivo il fatto che gradualmente stia recuperando la tenuta in campo dopo la lunga assenza per infortunio

Guarente 5: ha girovagato sul terreno di gioco senza però contribuire a raddrizzare la baracca. C’era piaciuto nelle prime due partite con la gestione Mutti

Padoin 6-: con il pallone tra i piedi ha dimostrato per l’ennesima voltà le qualità che tutti gli riconoscono. Quindi di riffa o di raffa è difficile giudicare le sue prove tentennanti più del dovuto

Zanetti 5: da classico mediano non lo si può certo indiziare di mancanza di corsa: non si pretendano da lui giocate impossibili

Chevanton 5: un cinque da incoraggiamento perché se stiamo alle occasioni sprecate ...

Tiribocchi 5: che non sia il “Tir” d’inizio campionato è oltremodo palpabile. Ad avallarlo, purtroppo, il gol non realizzato dopo soli cinque minuti dall’inizio partita

Valdes 6-: Mutti lo ha schierato al rientro, consumato l’intervallo, in sostituzione di Zanetti e ben presto si è notata una maggior qualità

Amoruso 5: sul manto erboso dal 9’ della ripresa al posto di Tiribocchi ha giocato un solo pallone: concediamogli, comunque, l’attenuante dell’esordio

Ceravolo sv

A.Z.

r.clemente

© riproduzione riservata