Domenica 28 Febbraio 2010

Il Milan batte l'Atalanta: 3-1
Bel gol di Valdes, ma non basta

L'Atalanta rimedia a San Siro un'altra sconfitta. Vince il Milan 3-1, con una doppietta di Pato. Ai nerazzurri non è bastato il bel gol di Valdes che, sul 2-0, ha provato a dare una scossa ai compagni: partito praticamente da centrocampo, ha superato tutte le barriere rossonere per insaccare di potenza alle spalle di Abbiati.

Il Milan ha vinto trascinato da un ispirato Ronaldinho e da un Pato in versione bomber implacabile. A tagliare definitivamente le gambe ai nerazzurri è stato il rigore al 15' della ripresa, assegnato ai rossoneri per un fallo su Bonera, contestato dagli atalantini perché il milanista si sarebbe tuffato. Consigli era riuscito a parare il tiro di Ronaldinho: ma più veloce di tutti, sulla ribattuta, è arrivato Borriello che è riuscito a insaccare sotto la traversa.

PRIMO TEMPO
La partita è iniziata bene per l'Atalanta, che si fa pericolosa al 24': Tiribocchi calcia di punta; la palla schizza verso F. Pinto che non l'aggancia. Due minuti dopo Borriello manca il gol del vantaggio; servito da Pato calibra male il diagonale e conclude a lato alla sinistra di Consigli. L'Atalanta continua a spingere e il Milan è in difficoltà, ma al 30' i rossoneri passano in vantaggio: splendido gol di Pato che in girata infila sul primo palo per l'1-0. Rossoneri di nuovo pericolosi al 36' con un sinistro al volo di Pato dal limite; Consigli para in due tempi. Al 41' arriva il 2-0 del Milan: Pato nell'area piccola subisce il pressing; rimpallo e gol. Al 42' la prima sostituzione dell'Atalanta: entra Ceravolo ed esce Ferreira Pinto. L'arbitro segnala due minuti di recupero. Fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO
In apertura di ripresa subito una bella occasione per l'Atalanta su punizione con Valdes che passa a Garics che ci prova in acrobazia ma il portiere rossonero sventa. Punzione per il Milan al 5' con Borriello che sbuccia di testa ma la palla va alta. Al 10' bella palla dal fondo di Bonera per Pato che però  non controlla. All'11' l'Atalanta sembra riaprire la partita con Valdes che parte praticamente da centrocampo e semina i difensori rossoneri, concludendo di potenza alle spalle di Abbiati. Ma dopo solo 4 minuti arriva un fallo in area nerazzurra su Bonera, contestato dagli atalantini: è rigore. Batte Ronaldinho, e Consigli para, ma arriva Borriello e la palla finisce in rete. L'Atalanta manda in campo Volpi per De Ascentis, il Milan Gattuso per Ambrosini. Premono i rossoneri e Ronaldiho al 23' colpisce di testa: fortunatamente Consigli sventa in angolo. Al 32' punizione di Chevanton per l'Atalanta con Abbiati chee mette in angolo. Poi Pato si blocca e cade mentre corre, probabile strappo alla coscia: esce ed entra Abate. Al 41' ci prova per l'Atalanta Padoin dal limite con una botta che Abbiati devia. Si va al recupero: 4'. Ancora qualche assalto, ma senza risultato: e l'arbitro fischia la fine.

IL TABELLINO
MILAN (4-3-3): Abbiati; Bonera, Nesta, Thiago Silva, Jankulovski; Beckham; Pirlo, Ambrosini (21' st Gattuso); Pato (34' st Abate), Borriello (29' st Huntelaar), Ronaldinho. In panchina: Dida, Favalli, Mancini, Inzaghi. Allenatore: Leonardo
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Garics, Bianco, Manfredini, Bellini; Ferreira Pinto (42' pt Ceravolo), De Ascentis (22' st Volpi), Padoin, Valdes; Doni; Tiribocchi (31' st Chevanton). In panchina: Coppola, Peluso, Caserta, Capelli. Allenatore: Mutti

ARBITRO: Banti di Livorno
RETI: 30' pt Pato, 41' pt Pato, 11' st Valdes, 16' st Borriello
NOTE: Pomeriggio freddo, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 40.000 circa.
Angoli: 7-4 per il Milan.
Ammoniti: Pirlo, Padoin, Bianco, Manfredini, Gattuso.
Recupero: 2'; 4'.

r.clemente

© riproduzione riservata