Lunedì 01 Marzo 2010

Calcio provinciale, Promozione:
il Curno di nuovo solo in vetta

Una grossa novità caratterizza i gironi di Eccellenza e di Promozione. Per la prima volta una bergamasca è in testa, in solitaria, al proprio raggruppamento in questa prima parte del girone di ritorno. Stiamo parlando del Curno (42), protagonista del girone C di Promozione.

Gli uomini di Sporchia hanno sconfitto tra le proprie mura il Lemine (23) con un secco 3-0, mostrando una notevole verve offensiva, elemento vincente di questa stagione. Hanno fermato la loro corsa le altre bergamasche piazzata in alta classifica delle due categorie.

In Eccellenza però anche le prime della classe non hanno vinto, quindi ogni discorso resta aperto. Infatti nel girone B il Mapello (44) non è riuscito a battere il Merate (35), recuperando con un gol di Zaghen il vantaggio ospite (1-1). Il Seregno (51) non ne ha approfittato e ha colto solo un pari nella sfida con la Giana (36): i mapellesi sono in ritardo di sette punti, ma con una partita in meno e lo scontro diretto ancora da giocare.

Nello stesso girone la Trevigliese (36) ha fallito l'opportunità di piazzarsi al terzo posto, battuta nell'anticipo del sabato nel derby contro la Voluntas Osio (33). Nel gruppo C l'Aurora Seriate (43) è stata sorprendentemente battuta in casa dal Castellucchio (25) per 1-0 e ha sprecato una ghiotta occasione, data la contemporanea sconfitta della capolista Rudianese (48) sul campo del Chiari (1-0): il distacco resta invariato di 5 punti.

Sarnico (39) e Ghisalbese (38) accorciano invece in classifica e s'insediano con prepotenza in zona playoff. I lacustri sono tornati da Castegnato (36) con una secca e indiscutibile vittoria (3-0), che ha confermato il trend positivo degli uomini di Maffioletti in questi primi due mesi del 2010. La Ghisalbese ha ottenuto anch'essa un'importante vittoria nel derby contro il Calcio Caravaggese (33): la corsa playoff si fa durissima, dato che a 39 punti ci sono ben 4 squadre. In zona salvezza i giallorossi della Grumellese (30) e dello Scanzorosciate (22) hanno di che sorridere.

Grigis ha esordito con una vittoria esterna importantissima (2-0) contro il Valcalepio (32): la salvezza diretta è ora distante solo tre punti. Lo Scanzorosciate ha invece battuto il fanalino Casale Vidolasco (8) per 2-0, riducendo lo svantaggio dalla zona playout. Nel girone C di Promozione, oltre al Curno, altre bergamasche hanno di che gioire. La Pontirolese (28) ha infatti avuto la meglio del Paladina (32) per 3-0, piazzandosi in una posizione di classifica più tranquilla. A pari punteggio troviamo anche la Brembatese (28) che ha battuto il fanalino Cusano (5) nell'anticipo del sabato (2-1).

Nel girone D la Stezzanese (31) s'insedia in zona playoff grazie alla preziosa ed emozionate vittoria ottenuta in pieno recupero contro la capolista Vallecamonica (2-1). Peccato che il San Paolo d'Argon (36) non ne abbia approfittato, fermato sul pareggio dal Mornico (31). L'Arcene (36) ha invece preso la palla al balzo, raggiungendo Maspero e compagni al terzo posto, grazie alla vittoria ottenuta 1-0 contro la Romanese (23). Si fa davvero interessante la lotta per evitare un posto playout. Lo scorso week end è stato favorevole al Tealbe (26), vittorioso per 2-1 contro il Franciacorta (18), e a Vever (23) e Sebinia (24): per entrambe è arrivato un successo esterno per 1-0 contro Sovere (27) e Rovato (31).
 Simone Masper

r.clemente

© riproduzione riservata