Lunedì 29 Marzo 2010

La Foppa vince al tie-break
l'anticipo di Champions League

ASYSTEL NOVARA-FOPPAPEDRETTI 2-3
Parziali: 22-25, 25-20, 25-16, 20-25, 11-15.
ASYSTEL NOVARA: Rosso 3, Paggi 12, Podolec n.e., Barcellini 22, Barazza 5, Kirillova n.e., Zardo, Scarabelli n.e., Flier 10, Sirressi (L), Kozuch 13, Tom 12, Camera. All. Paglialunga.
FOPPAPEDRETTI: Ortolani 26, Fanzini 2, Serena 2, Gujska n.e., Carrara (L) n.e., Furst 8, Merlo (L), Bosetti 9, Piccinini 19, Arrighetti 5, Lo Bianco, Del Core 1, Zambelli 2. All. Micelli.
Arbitri: Andrea Puecher di Rubano (Pd) e Gabriele Balboni di Torino.
Note: durata set 28', 25', 24', 26', 16'. Battute vincenti: Novara 3; Bergamo 4. Battute sbagliate: Novara 8; Bergamo 7. Muri: Novara 19; Bergamo 11.

Era l'anticipo di Champions League (le due rivali si scontreranno sabato 3 aprile a Cannes in semifinale) ed è stato emozionante, avvincente e benaugurante per la Foppapedretti che ha piegato in trasferta l'Asystel Novara nell'ultima giornata della regular season di campionato.

Le bergamasche hanno vinto il primo set per 25-22, hanno incassato la decisa reazione delle piemontesi che si sono imposte nel secondo set per 25-20 e nel terzo addirittura per 25-16. Le rossoblù allenate da Micelli sembravano in crisi e invece sono rientrate con forza in partita conquistando il quarto set per 25-20 e conducendo sempre con sicurezza il tie-break: 15-11.

Sestetto rossoblù iniziale con Lo Bianco in regia, Piccinini, Del Core e Ortolani schiacciatrici, Furst e Arrighetti centrali, Merlo libero. Ma poi spazio per tutte: Bosetti prima per Piccinini poi per Del Core, Fanzini ad alternarsi con Ortolani così come Serena con Lo Bianco e poi Zambelli per Arrighetti, costretta ad uscire zoppicante nel finale del terzo set. Sul fronte opposto Novara con Paggi, Barcellini, Barazza, Kirillova, Kozuch, Tom e il libero Sirressi. Con la sostituzione Kirillova-Camera dal terzo set.

La prima fase del campionato si è così concluso con il terzo posto in classifica per la Foppapedretti, che dovrà così sfidare la Despar Perugia, sesta, nei quarti di finale dei playoff scudetto.

Ma da lunedì scatterà l'operazione Champions League: le rossoblù saranno in palestra già in mattinata per dare il via al lavoro tecnico e atletico che le condurrà alla miglior condizione di forma in vista del match di sabato a Cannes (ore 18,30).

Risultati ultima giornata
Scavolini Pesaro-Riso Scotti Pavia 3-1, Asystel Novara-FOPPAPEDRETTI 2-3 (22-25, 25-20, 25-16, 20-25, 11-15), Carnaghi Villa Cortese-Yamamay Busto Arsizio 3-0, Despar Perugia-Monte Schiavo Jesi 3-2, Castellana Grotte-Chateau d'Ax Urbino 3-2, RebecchiLupa Piacenza-Zoppas Conegliano 3-0.

Classifica
Scavolini Pesaro 53, Carnaghi Villa Cortese 51, FOPPAPEDRETTI 47, Monte Schiavo Banca Jesi 39, Chateau d'Ax Urbino 37, Despar Perugia 34, Yamamay Busto Arsizio 33, Asystel Novara 26, Florens Castellana Grotte 24, Riso Scotti Pavia 23, RebecchiLupa Piacenza 19, Zoppas Conegliano 10.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata