Lunedì 05 Aprile 2010

Lovere, la regata ai tedeschi
Il prossimo weekend l'«Ufetto»

Ottima riuscita del «Trofeo Ines e Dino Anfosso» disputato a Lovere il 3 e 4 aprile con la regia dell'Avas. Era l'evento italiano più importante della classe International FJ (assieme al Campionato Italiano) e la prima regata nazionale dell'anno per questa categoria.

Nonostante l'inclemenza delle condizioni meteo, caratterizzate da una perturbazione che ha portato due giornate molto piovose e un considerevole abbassamento della temperatura, si sono comunque potute disputare tre belle prove (rispetto alle sei previste): 9 gli equipaggi partecipanti provenienti da tutta Italia con una presenza anche da oltre confine (la regata era “open”).

La classifica finale ha visto prevalere proprio l'unico equipaggio straniero in gara: il team tedesco Gregor Mueller e Sabrina Gebl (Duyc) proveniente da Duisburg, secondo classificato l'equipaggio Roberto Raiteri e Giuliana Gardin della Canottieri Intra e terzo classificato l'equipaggio Walter Mazzella e Gian Paolo Grosselli sempre della Canottieri Intra.

Durante la cerimonia di premiazione è stata ricordata la figura di Dino Anfosso, fondatore dell'Associazione Italiana classe Fj che per tanti anni ha promosso e divulgato la conoscenza di questa piccola-grande imbarcazione che ha insegnato a regatare a tantissimi appassionati. Le regate si sono svolte davanti a Lovere e al Corno Trentapassi, che è il luogo più favorevole del lago per le caratteristiche di vento.

L'organizzazione del prestigioso Trofeo da parte dell'Avas faceva seguito al successo ottenuto dal circolo loverese la scorsa estate con il Campionato del Mondo FJ 2009 che aveva contato ben 59 regatanti provenienti da tutta Europa, dagli USA e persino dal Giappone.

Il Trofeo Anfossi era il secondo appuntamento della stagione velica dell'Avas apertasi il 20 marzo con la Regata Nazionale 49er, il Nazionale Moth e lo Zonale 29er. Ora la macchina organizzativa del circolo loverese è già pronta a esprimersi nuovamente al meglio per la prossima regata: l'appuntamento è per sabato e domenica prossimi 10 e 11 aprile con la prima prova della Regata Internazionale Euro Cup della classe Ufo 22 (il popolare Ufetto).

k.manenti

© riproduzione riservata