Venerdì 16 Aprile 2010

Calcio provinciale, il Valcalepio
si gioca la salvezza col Vidolasco

Domenica 18 aprile sarà ancora un'interessante giornata di verdetti dolci o amari per il calcio provinciale bergamasco. Si avvicina la fine della stagione e la lotta per conquistare la promozione o evitare la retrocessione diventa sempre più incandescente. Nel gruppo C d'Eccellenza l'Aurora Seriate (56) proverà a giocarsi le ultime carte per conquistare il primato, che solo grazie ad una clamorosa crisi della Rudianese (63) nelle ultime 3 giornate potrebbe andare ai bergamaschi. La squadra di Oldoni sfiderà lo Scanzorosciate (27) in un match che si preannuncia carico di tensione: per i giallorossi è obbligatorio vincere per poter accedere ai playout ed evitare la retrocessione diretta.

Sempre in zona salvezza il Valcalepio (36) può guadagnare tre punti preziosi contro il già retrocesso Casale Vidolasco (10), mentre la Grumellese (40) ospiterà la capolista Rudianese con la speranza di compiere un'impresa. Nella lotta per un posto playoff spiccano le sfide Sarnico (45) - Castellucchio (33) e Volta (29) – Calcio Caravaggese (45): sulla carta sembrano essere rimaste queste le orobiche con una marcia in più per raggiungere gli spareggi promozione.

Nel gruppo B il match clou sarà il derby tra Trevigliese (43) e Villa d'Almè (37) con i padroni di casa aggrappati ad una piccola speranza playoff e gli ospiti alla ricerca della matematica salvezza, così come il Ciserano (37), che ospiterà la Folgore Verano (53), terza forza del campionato. Rimane più viva e più coinvolgente la situazione sia in testa che in coda alla classifica nei gironi di Promozione.

Nel gruppo C sarà ancora una giornata favorevole al Curno (52). I ragazzi di Sporchia, squalificato fino al 28 aprile, dovranno far visita al Cassina de Pecchi (24), penultimo in classifica, mentre le dirette avversarie Brugherio (51) e Biassono (51) sfideranno Pro Lissone e Casati Arcore: l'allungo al vertice non è una remota possibilità. Le altre partite interessanti del girone sono quelle decisive per evitare un piazzamento playout.

In primis spicca Brembatese (31) – Lemine (32), derby importante soprattutto per i padroni di casa. Sarà fondamentale anche il risultato di Concorrezzese (27) – Pontirolese (29): domenica sera sarà tempo di fare calcoli e tabelle per le ultime 3 giornate. Nel gruppo C potrebbe essere una domenica decisiva per il San Paolo d'Argon (48). Innanzitutto sarà importante capire in che condizioni fisiche è uscita la squadra dopo la qualificazione alla finale di Coppa Italia di Promozione conquistata ai danni dei bresciani del Rigamonti Nuvolera (4-2 bergamasco all'andata, 1-0 bresciano al ritorno). L'avversario sarà ancora una volta una squadra coinvolta nella lotta per non retrocedere, precisamente la Forza e Costanza (29), che è reduce da qualche buon risultato e alla quale farebbe comodo anche un pareggio.

Stessa tipologia di avversari anche per la capolista Vallecamonica (52) che se la vedrà contro la Romanese (26): per gli ospiti un risultato positivo potrebbe cambiare il finale di stagione. L'Arcene (47) sarà atteso da una partita delicata in quel di Calvenzano (30), contro una squadra che sta inanellando risultati negativi e che cercherà con ardore i punti necessari per mantenere la categoria. Importantissima per la salvezza sarà il derby tra Vever (30) e Sebinia (29): per i padroni di casa una vittoria sarebbe un'ipoteca per mantenere la categoria.

Nelle altre serie per alcune società potrebbe essere il momento giusto per festeggiare. Nel girone A di Seconda Categoria manca un solo punto al Bonate Sotto (66) di mister Palazzi per conquistare la promozione, la seconda in due anni: basterà quindi pareggiare in trasferta contro la Prezzatese (26) per conquistare l'obiettivo.

Nel gruppo B il Clusone (57) dovrà vincere per essere sicuro di chiudere i conti in anticipo, altrimenti dovrà aspettare il risultato del suo diretto rivale l'Or Colognola (46). La squadra seriana infatti si garantirebbe l'accesso in Prima battendo l'Or Leffe (32), in un derby importante anche per la classifica degli avversari, in corsa per evitare i playout.

Infine in Terza Categoria girone A può essere la giornata giusta per la Fiorente Bergamo (56), dominatrice del girone, che vanta un +11 sul Fratelli Calvi: battendo la Pol Ponte (20) i cittadini festeggerebbero la promozione.
Simone Masper

k.manenti

© riproduzione riservata