Lunedì 19 Aprile 2010

I Lions vanno ko nell'Eurobowl
contro i Templiers Elancourt

L'avventura dei Lions Bergamo nell'Eurobowl 2010 si è praticamente conclusa a Elancourt dove i caschi oro bergamaschi, che avevano piegato i Firebats Valencia per un pelo nella prima sfida continentale, hanno incasato una sonora sconfitta per 29-3.

Come l'anno scorso a Osio Sotto, i Lions hanno dovuto sopportare l'handicap dell'assenza del quarterback titolare, Van Pelt, colpito duro nel secondo quarto di gioco e rientrato soltanto nel finale. Dopo un primo quarto totalmente in equilibrio (0-0), il secondo si è aperto con un field gol di Cadè, ma è stato un fuoco di paglia dei bergamaschi, che a metà match sono finiti sotto 14-3.

Nel terzo quarto i francesi hanno rinsaldato il vantaggio con un parziale di 9-0 e anche l'ultimo quarto ha visto i Templiers Elancourt rifinire il punteggio con un parziale di 6-0 e un totale di 29-3. Polveri bagnate per i bergamaschi che dovranno ora pensare al campionato italiano.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata