Mercoledì 28 Aprile 2010

Atalanta, Garics e Bellini ok
Centro difesa: coppia inedita

La ripresa degli allenamenti regala un Garics in più nello scacchiere di Mutti. Il terzino austro-ungherese martedì ha fatto tutto con la squadra, partitella compresa. Logicamente bisognerà aspettare qualche giorno e qualche seduta di lavoro in più per avere la certezza che Garics potrà giocare, ma i problemi a mano e ginocchio sembrano ormai perfettamente smaltiti.

Anche Bellini sembra in costante miglioramento e dunque contro il Bologna i due terzini dovrebbero ritrovare la loro maglia da titolari. Ma la difesa ultimamente sembra destinata a dover fare i conti con un'emergenza continua. Stavolta si sposta al centro, dove le squalifiche di Bianco e Manfredini aprono uno squarcio, anche perché Talamonti non è ancora pronto.

In lizza per due maglie, dando per scontato l'impiego di Garics e Bellini sugli esterni, ci saranno Capelli, Pellegrino e Peluso. Mutti dovrà scegliere una coppia comunque inedita. E nel corso della settimana saranno da valutare anche le condizioni di Consigli, che martedì ha lavorato a parte insieme a Talamonti, Zanetti e Barreto.

Per il momento è confermato Coppola che tra l'altro ben si è comportato a San Siro, ma se dovesse recuperare anche Consigli, il dubbio si riproporrebbe. Intanto martedì insieme a Coppola c'era Sportiello, visto che il terzo portiere, Rossi, è via con l'Under 20, giocherà mercoledì sera contro la Svizzera e rientrerà solo giovedì.

In attacco è possibile il ritorno della coppia Amoruso-Tiribocchi. A proposito: martedì il Tir si è limitato a fare terapie e palestra per un leggero mal di schiena. Il capocannoniere atalantino non è comunque assolutamente in dubbio. Oggi intanto la squadra farà una doppia seduta. La marcia d'avvicinamento al Bologna è appena cominciata.
 G. M.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata