Martedì 13 Luglio 2010

Consigli: «Felice di essere rimasto
Salderemo il debito con i tifosi»

Sarà lui, Andrea Consigli, 23 anni, a difendere da titolare la porta nerazzurra nel prossimo campionato cadetto. «Sono molto felice - queste le sue prime parole dal ritiro di Rovetta - di essere rimasto a Bergamo, anche perché io e i miei compagni di squadra abbiamo un debito da saldare nei confronti di tifosi che ci sono sempre rimasti vicini».

«Sarà di sicuro una stagione molto dura - continua Consigli - visto che il torneo cadetto presenta continue e interminabili difficoltà. Noi, comunque, ci armeremo di impegno e di entusiasmo per risalire subito in serie A. Da parte mia mi prodigherò per incassare meno reti possibili».

Consigli detiene il record d'imbattibilità nella Sambenedettese (444' nel 2006/'07) e nel Rimini (633' nel 2007/'08). «Sì, è bello essere ricordati di tanto in tanto per aver stabilito qualche primato ma, oggi come oggi, ribadisco che a me interessa soltanto tornare subito nella massima categoria».

Nel ruolo di preparatore dei portieri, il numero uno atalantino ritroverà Mariano Coccia che lo allenò l'anno in cui giocava nella Sambenedettese: «È un piacere aver ritrovato Coccia dal momento che condivido totalmente le sue idee e i suoi sistemi d'allenamento».
 Arturo Zambaldo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata