Conte: «Vittoria meritata del Siena
A Bergamo ho perso 10 anni di vita»

Conte: «Vittoria meritata del Siena A Bergamo ho perso 10 anni di vita»

Ecco le parole di Antonio Conte, mister del Siena, dopo l'1-0 contro l'Atalanta: «Per noi è una vittoria molto importante perché ci regala più entusiasmo e autostima. Abbiamo giocato contro un'Atalanta che si è confermata una squadra tosta e che sarà grande protagonista in campionato. Ma stavolta ha meritato il Siena».

Conte, ai microfoni di Bergamo Tv, si è soffermato anche sulla sua sfortunata esperienza sulla panchina atalantina nello scorso torneo di serie A: «C'è in me ancora tanto rimpianto e rammarico, perché in tre mesi all'Atalanta ho dato tutto me stesso, purtroppo le cose non sono andate bene. Ho preferito farmi da parte, nonostante 13 punti in 13 partite non fossero una bruttissima media, e rimetterci tanti soldi, proprio perché tenevo all'Atalanta, magari ero io la causa dei problemi».

«L'Atalanta alla fine è retrocessa lo stesso, ma per me è una ferita ancora aperta, a Bergamo è come se avessi perso dieci anni di vita. Però non vedrò mai l'Atalanta come un club nemico. Io sono affezionato a tutte le squadre che ho allenato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA